Barricato in salotto

Barricato in salotto, Columns | 8 marzo 2017

Ce n’est qu’un debut

Dove si scoprono uno a uno tutti gli elementi che servono per fare un giornale che funzioni e che si venda dannatamente bene.

Barricato in salotto, Columns | 22 febbraio 2017

Un viaggio abracadabrante

Dove, tra le altre cose, ci si trova in mezzo a una vera e propria avventura on the road che Kerouac non ha niente da insegnargli a questi fumettisti.

Barricato in salotto, Columns | 8 febbraio 2017

Hm!

Dove si approfondisce la conoscenza con due narratori eclettici e sul finale si scopre l’importanza delle onomatopee.

Barricato in salotto, Columns | 20 gennaio 2017

A nous l’Amérique

Dove si fa la conoscenza dell’uomo che rivoluzionerà l’umorismo in America e si scopre da dove vengono alcune idee geniali di Asterix e gli Elvezi.

Barricato in salotto, Columns | 7 dicembre 2016

Zèro (de conduite)

Dove si scopre che questa storia non è un romanzo ma una mappa spazio-temporale, e si fa poi conoscenza con due dei principali protagonisti.

Barricato in salotto, Columns | 23 novembre 2016

Gli accompagnatori sono pregati di scendere

Dove si scopre come René Goscinny perse il lavoro per colpa del nonno paterno di William S. Burroughs, e di come ciò fu per noi una vera fortuna.

Barricato in salotto, Columns | 9 novembre 2016

Vita di Gilles

Dove si scopre che la psicogeografia situazionista sarà una chiave interpretativa di questa storia e che Guy Debord amava i fumetti di Hal Foster.

Barricato in salotto, Columns | 19 ottobre 2016

Una metafora illegittima

Dove si scopre perché, anche se probabilmente Michel Foucault non leggeva fumetti, è fondamentale che il lettore di fumetti legga Foucault.

Barricato in salotto, Columns | 28 settembre 2016

Sotto i tetti di Paname

BANDE A PART(E) [capitolo 1] Da Hara-Kiri alle Graphic Novel – storie di fumetti e rivoluzioni marginali Dove si scopre che per amare Parigi non è necessario avere letto Adèle…

Barricato in salotto, Columns | 27 luglio 2016

La bellezza del sinistro

Un pugile può essere considerato artista? La bellezza del sinistro è stata ben rappresentata nel fumetto, da Davide Toffolo a Baru.