Don Zauker, il prete esorcista creato da Emiliano Pagani e Daniele Caluri e pubblicato sulle pagine del Vernacoliere, è il più irriverente, sboccato, e profano personaggio a fumetti italiano. Secondo gli autori è «l’incarnazione dei peggiori vizi dell’uomo e non fa assolutamente niente per nasconderlo.» Nonostante ciò, il pubblico lo ama, e nel 2007 si è aggiudicato ben tre Premi Micheluzzi al Napoli Comicon: Miglior Serie Umoristica, Miglior Sceneggiatura Umoristica e Miglior Disegno Umoristico. Alla prossima Lucca Comics & Games sarà presentato in anteprima Habemus Papam, una nuova storia inedita. Per l’occasione, abbiamo chiesto ai Paguri (così si fa chiamare il duo Pagani-Caluri) di scegliere e commentare alcuni dei momenti più blasfemi (e significativi) del personaggio. Ne sono stati selezionati 13:

Leggi anche: nello studio di Daniele Caluri