Le prime pagine de Gli anni che restano, di Brian Freschi e Davide Aurilia, in fumetteria e libreria dal 5 ottobre per Bao Publishing. Il fumetto sarà presentato in anteprima durante il Treviso Comic Book Festival (dal 21 al 24 settembre 2017).

 

 

Dal comunicato stampa dell’editore:

Mauro e Antonio sono stati grandi amici. Poi è successa la vita. Il tempo è passato, la distanza si è fatta incolmabile, finché una distanza assoluta, definitiva, non costringe Mauro a ripercorrere il tempo che è passato, alla ricerca di un senso che gli è sfuggito in tutti quegli anni. Capirà molte cose del suo amico, alcune fondamentali su di sé, e smetterà di pensare a quegli anni, per dedicarsi finalmente ai soli che contano, quelli che non voleva affrontare, e che stavano scivolando via, non vissuti. Gli anni che restano. Brian Freschi scrive una storia senza tempo sul passare del tempo, e Davide Aurilia la illustra in modo audace, clamoroso, straordinario.