Le prime pagine de Il cacciatore Gracco, di Martoz, in fumetteria, libreria e online per Coconino Press dal 2 novembre e in anteprima a Lucca Comics & Games 2017.

Leggi anche: 33 fumetti da non perdere a Lucca Comics & Games 2017

 

 

Dal comunicato stampa dell’editore:

Gracco, il più formidabile e famoso cacciatore della Foresta Nera, ha trovato miseramente la morte per una banale caduta mentre inseguiva un camoscio bianco. Per un falso colpo di timone la barca che lo traghetta nell’Aldilà si perde e lo riporta indietro, consegnandogli l’occasione per il riscatto. Ma la presenza di un morto nel regno dei vivi è una grave violazione all’ordine stabilito, e l’intero reame attiva un naturale sistema di difesa. Da cacciatore, Gracco si trasforma così in preda, mentre a sua volta torna alla ricerca del camoscio bianco che ha causato la sua fine…

Ispirandosi a un racconto incompiuto di Franz Kafka, Martoz realizza un graphic novel ambizioso e maturo, dal clamoroso impatto grafico, speziato con deliziosa ironia. Nel giardino incantato della sua narrazione i riferimenti allegorici e mitologici fioriscono ovunque, tradotti in segni spigolosi e suggestive immagini dal suo disegno istintivo e potente che evoca a tratti le avanguardie artistiche del Novecento. Un’avvincente battuta di caccia, con le stesse ossessioni che offuscano il cuore e la mente di ogni uomo.