Dal 26 maggio al 9 luglio si tiene a Roma, presso il Macro (il Museo D’Arte Contemporanea di Roma) nella struttura della Pelanda, la mostra Macromanara – Tutto ricominciò con un’estate romana, dedicata a Milo Manara e inaugurata nell’ambito della terza edizione di Arf! Festival.

L’esposizione di tavole e disegni originali, organizzata da Arf! Festival in collaborazione con Napoli Comicon, ripercorre la carriera del fumettista veronese attraverso due percorsi principali: da una parte una ricca proposta antologica dedicata alle opere realizzate tra gli anni Settanta e i Novanta, dalle storie di Giuseppe BergmanTutto ricominciò con un’estate indiana, da Lo Scimmiotto Gulliveriana, passando per Il gioco. Dall’altra, la produzione più contemporanea (completa delle commission estere per Stati Uniti e Francia) e il rapporto con Roma e il cinema: dalla Cinecittà di Federico Fellini fino ai Borgia e Caravaggio. Inoltre, è esposta per la prima volta una serie di illustrazioni dedicata alle grandi dive cinematografiche.

Di seguito, alcune fotografie dell’allestimento:

Fotografie di Mara Famularo