Le prime pagine de Il grande prato, di Roberto Grossi, in libreria, fumetteria e online dal 4 maggio 2017 per Coconino Press.

La trama dal comunicato stampa dell’editore:

Due gemelli identici, indistinguibili, chiamati per questo “i Siamesi”, vivono insieme allo zio alcolizzato in una baracca vicino al fiume, in una squallida periferia urbana. Il grande prato, con il suo piccolo fiume puzzolente, è l’ultimo lembo di una natura ormai scomparsa, fagocitata da una crescita urbana devastante. I due gemelli, privi di una vera famiglia e di veri legami, vivono chiusi in se stessi, in simbiosi. Cinici ed innocenti, osservano ogni cosa da un punto di vista straniante e rivelatore al tempo stesso. La fabbrica è una fortezza, i cumuli di rifiuti sono depositi di tesori nascosti, lo spaccio un lavoro, gli scontri di piazza una buffa battaglia, il campo rom un piccolo villaggio felice, le buste di plastica impigliate sui rami il segno di una primavera imminente. Ma la violenza del mondo esterno irrompe e dilaga anche nel prato, stravolgendone i delicati equilibri e catapultando i due gemelli nell’età adulta.