Il volume L’atlante del mistero è un viaggio nelle dimore dell’orrore, negli ambienti più intimi dei personaggi che popolano l’immaginario pop dell’horror e del fantastico, da Freddy Kruger a Pennywise a Dracula.

Il libro è scritto da Orazio Labbate e illustrato dal giovane fumettista Simone Pace (del collettivo Sciame).

Di seguito mostriamo alcune illustrazioni estratte dal volume (pubblicato da Centauria).

L'atlante del mistero

L'atlante del mistero

L'atlante del mistero

L'atlante del mistero

L'atlante del mistero

L'atlante del mistero

Dal comunicato stampa dell’editore:

Un viaggio originale tra le più terrificanti fantasie architettoniche di tutti i tempi. Per progettisti senza paura e per gli amanti del gotico-pop.

Un incredibile repertorio di orrori edilizi, dal castello di Dracula alla Loggia Nera di Twin Peaks, dalle fogne di Derry infestate dal mostro Pennywise (protagonista di IT di Stephen King) all’Opera di Parigi.

Dove si trasformava il dottor Jekyll? Dov’era solito dormire Norman Bates, protagonista di Psycho? Perché Dracula ha scelto proprio quel Castello per vivere (o morire)? Questo libro, oltre a rappresentare un originale atlante delle più spaventose abitazioni del mondo, raccoglie e risponde a questi misteriosi quesiti. Come una sorta di manuale per gli amanti del gotico-pop, del mito e dell’esoterismo, il volume presenta tutte le dimore (naturali, artificiali e fantastiche) dei più importanti esseri orrifici esistiti nella letteratura, nel cinema, nella mitologia e nella cultura popolare.
Ognuna delle quaranta case, oltre alla collocazione geografica, è svelata nei suoi più reconditi segreti abitativi, nella sua conformazione, nel suo essere teatro delle azioni orrende compiute al suo interno. Insomma, un compendio tra elementi ironici, mostruosi, pop e letterari, perché tutti i lettori, grandi e piccoli, possano trovarvi curiosità e ispirazioni!

Orazio Labbate ha fondato, secondo la critica, il genere letterario del Gotico siciliano. Oltre che scrittore, è studioso e appassionato del soprannaturale, del misterico, e dunque non ha paura del buio. La sua Piccola enciclopedia dei mostri e delle creature fantastiche, pubblicata in Italia nel 2016, ha appassionato grandi e piccini e con la sua raccolta di racconti Stelle ossee è stato finalista nel 2017 al premio Sciascia.

Illustrazioni di:
Simone Pace nasce a Rieti. Fin da bambino è affascinato dai racconti fantastici, mitologici e dai miti del folklore della sua terra. L’amore per il disegno lo spinge a raccontare a fumetti (è laureato all’Accademia di Belle Arti di Bologna). Nel 2016 fonda con altri colleghi il collettivo Sciame, con cui autoproduce, pubblica e promuove storie a fumetti di genere.