Le prime pagine de Il regno animale, di Emanuele Giacopetti, in fumetterie, libreria e online dal 16 febbraio 2018 per BéBert edizioni.

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

 

regno animale giacopetti bebert

Dal comunicato dell’editore:

Ambientata in un futuro distopico, dove animale è tutto ciò che è sopravvissuto alla catastrofe, la graphic novel si sviluppa in uno scenario dominato dal gelo, in cui la forza lavoro è ancora necessaria ma le risorse limitate e la migrazione perpetua l’unica soluzione. La Colonna in marcia è la forma geometrica che assumono le società che crollano, è la ritirata con la casa alle spalle, l’istinto dell’animale­uomo in fuga nel regno della sopraffazione. Con un tratto che deve molto a Gipi e Milazzo, l’autore disegna una storia dal futuro prossimo che, in un racconto dal temperamento londoniano e dalle atmosfere che ricordano Mad Max, rasenta l’attualità delle odierne condizioni storiche e sociali.

Emanuele Giacopetti (Genova, 1982). Dal 2015 collabora con Graphic News con cui ha pubblicato La bolla di Ventimiglia, Il cammello che sputò sul Terzo Reich, Ritorno al futuro e, nel 2016, Do you remember Balkan Route?. Ha partecipato al volume Gnam! (B­comics) e nel 2017 collabora con la Radiotelevisione svizzera (RSI) per le animazioni del programma “Segni dei tempi”.