In anteprima, una storia completa da L’ultimo giorno in Vietnam, di Will Eisner, in fumetteria e libreria dal 29 giugno per 001 edizioni.

 

 

Dal comunicato stampa dell’editore:

Dalla Seconda Guerra Mondiale alla Corea e al Vietnam, Will Eisner ha vissuto i conflitti americani del Novecento prima come soldato e poi come corrispondente per la rivista P.S.. Questo libro raccoglie sei racconti basati sulle sue esperienze: storie vere di militari e civili passate attraverso il filtro della memoria e della potenza narrativa raggiunta dall’autore al culmine della sua carriera.

Implacabile indagatore dell’animo umano, Eisner racconta così di un reporter che scopre casualmente la morte del figlio ascoltando il resoconto di due colleghi, oppure la storia di un soldato gay che si fa mandare al fronte per rispondere alla derisione dei compagni, o ancora la noia della routine militare trasformarsi in istinto omicida nella mente di un giovane ufficiale. Maestro nell’alternare il comico e il tragico, mostra la guerra senza retorica e senza condizionamenti ideologici, rivolgendosi ad ogni lettore. Vincitore dell’Harvey Award 2001.