Sunday page

Sunday page | 18 febbraio 2018

Sunday Page: Giacomo Gambineri su “Pax Americana” di Morrison e Quitely

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo Giacomo Gambineri che discute e analizza una sequenza da Pax Americana di Morrison e Quitely.

Sunday page | 11 febbraio 2018

Sunday Page: Paul Kirchner su Wally Wood

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo Paul Kirchner che discute e analizza una sequenza da The Wizard King di Wally Wood.

Sunday page | 4 febbraio 2018

Sunday Page: Alice Milani su Adrian Tomine

Per la rubrica “Sunday Page”, la fumettista Alice Milani discute e analizza una sequenza da Una lieve imperfezione di Adrian Tomine.

Sunday page | 28 gennaio 2018

Sunday Page: Pietro Scarnera

Per la rubrica “Sunday Page”, Pietro Scarnera di Graphic News discute e analizza una tavola “domenicale” di Cristina Portolano.

Sunday page | 21 gennaio 2018

Sunday Page: Nick Sousanis su Frank Quitely

Per la rubrica “Sunday Page”, Nick Sousanis discute e analizza l’opera di Frank Quitely a partire da una tavola doppia di “We3”.

Sunday page | 14 gennaio 2018

Sunday Page: Michele Petrucci su Paolo Bacilieri

Per la rubrica “Sunday Page”, Michele Petrucci discute e analizza l’opera di Paolo Bacilieri a partire da una tavola del graphic novel Fun.

Sunday page | 9 luglio 2017

Sunday Page: John Arcudi

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.

Sunday page | 2 luglio 2017

Sunday Page: Silvia Ziche

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi artistici o emotivi.

Sunday page | 25 giugno 2017

Sunday Page: Marco Tabilio

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi artistici o emotivi.

Sunday page | 18 giugno 2017

Sunday Page: Fred Van Lente

Ogni settimana su Sunday Page un autore o un critico ci spiega una tavola a cui è particolarmente legato o che lo ha colpito per motivi tecnici o emotivi.