Storie

Storie | 16 marzo 2017

Guida ai fumetti di Iron Fist

Una guida ai fumetti di Iron Fist, dal 1974 a oggi, da Roy Thomas a Kaare Andrews, passando per Chris Claremont, Ed Brubaker e Matt Fraction.

Storie | 15 marzo 2017

L’omaggio a fumetti alle citazioni di Stephen King

Il protagonista dell’ultima citazione fumettistica del noto web comic Zen Pencils è stato lo scrittore americano Stephen King.

Storie | 13 marzo 2017

La mostra “Guerre Stellari – Play” sbarca a Genova

Dopo il debutto di ottobre 2016 a Roma presso il Complesso del Vittoriano, la mostra “Guerre Stellari – Play” fa tappa a Genova.

Storie | 10 marzo 2017

The Spirit oltre Will Eisner: da Alan Moore a Francesco Francavilla

Dopo Will Eisner, molti altri autori si sono confrontati con Spirit, da Alan Moore e Neil Gaiman a Francesco Francavilla, passando per Darwyn Cooke.

Storie | 9 marzo 2017

Dio, Will Eisner e la nascita del romanzo a fumetti

Will Eisner era nato in una famiglia timorata di Dio. La madre ne parlava in continuazione, assicurando che se Will si fosse comportato bene, Dio lo…

Storie | 9 marzo 2017

50 anni di Storia del West: Scrivere disegnando

Il mestiere del narratore per immagini secondo Gino D’Antonio, raccontato in occasione della mostra per i 50 anni di Storia del West.

Storie | 7 marzo 2017

Michael Chabon racconta Will Eisner

Michael Chabon, autore di “Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay” e vincitore di un premio Pulitzer, racconta Will Eisner.

Cinema, Storie | 3 marzo 2017

La continuity cinematografica di Wolverine

La continuity di Wolverine all’interno dei film degli X-Men è piuttosto complicata e per districarla abbiamo messo in ordine tutti gli eventi principali

Storie | 2 marzo 2017

“Chew”, storia di una rivoluzione creator-owned

La storia editoriale di Chew, serie Image Comics conclusasi di recente, raccontata dai suoi autori: John Layman e Rob Guillory.

Storie | 27 febbraio 2017

La polizia del Kentucky aveva il logo del Punitore sulle sue auto

Un dipartimento di polizia del Kentucky aveva decorato, a spese dei contribuenti, le proprie auto con immagini del logo del Punitore in blu e nero.