Storie

News, Storie | 20 giugno 2018

La madre che colleziona “Shonen Jump” dalla morte del figlio nel terremoto del 2011

Yuko Tanno ha perduto il figlio Kota nel grande terremoto giapponese del 2011, ma da ormai sette anni colleziona per lui la rivista “Shonen Jump”.

News, Storie | 16 giugno 2018

Come Andrea Pazienza evitò il militare

La rocambolesca e poco conosciuta storia di come Andrea Pazienza riuscì a evitare il servizio militare, dal volume “Pippo. Antologia Psicotropa”.

Retrocarta, Storie | 14 giugno 2018

“Nejishiki” di Yoshiharu Tsuge, la perla nera del manga

Perché Nejishiki di Yoshiharu Tsuge è una delle opere più importanti e influenti di tutta la lunga storia del fumetto giapponese.

News, Storie | 12 giugno 2018

Il lirismo sguaiato di Fumettibrutti

Le storie di Fumettibrutti sono mosse da un entusiasmo adolescenziale che le permettono le esagerazioni di un romanticismo maledetto e melenso.

Storie | 11 giugno 2018

Andrea Pazienza: “Al quor non si nasconte niente”

Un estratto dal saggio di Oscar Glioti “Fumetti di evasione: Vita artistica di Andrea Pazienza”, incentrato sulle scelte linguistiche dell’autore.

Storie | 4 giugno 2018

Lorenzo Mattotti nel Paese delle Meraviglie

Un articolo che ripercorre la carriera dell’illustratore e fumettista, estratto del libro “Lorenzo Mattotti. Tutte le forme del colore” di Comicon Edizioni.

Storie | 1 giugno 2018

Perché (ri)leggere “Lo Sconosciuto” di Magnus

L’introduzione di Diego De Silva alla nuova edizione integrale de “Lo Sconosciuto” di Magnus, pubblicata da Mondadori Oscar Ink.

Storie | 30 maggio 2018

Cosa accadde nel 1968 nel mondo del fumetto

In una lista di opere pubblicate e avvenimenti significativi nella storia dell’editoria, proviamo a ricordare quale fu il “clima fumettistico” del 1968:

Storie | 30 maggio 2018

20 anni di fumetti italiani autoprodotti

Nel corso degli ultimi 20 anni, il modo di fare autoproduzioni in Italia è cambiato molto, a partire dai primi albi fotocopiati di autori oggi noti.

News, Storie | 22 maggio 2018

Quando leggi un fumetto, quello che fai è guardarlo

Tocca ammetterlo una volta per tutte, senza più reticenza: i fumetti si guardano. Quando leggi un fumetto, quello che fai è guardarlo.