Gipi candidato al Premio Strega (forse)

La notizia è di oggi: Domenico Procacci ha deciso di candidare “unastoria” di Gipi al Premio Strega 2014. “Il regolamento dello Strega parla di narrativa in prosa. La storia di Gipi non è in rima, quindi va bene” ha spiegato all’ANSA il fondatore di Fandango. “In realtá io aspiravo al premio Stock 84” ha commentato Gipi, ironicamente, tramite la sua pagina facebook.

In attesa di scoprire se gli organizzatori del Premio Strega accetteranno, per la prima volta, la candidatura di un graphic novel, qui potete leggere le prime tavole di “unastoria”.

Qui un video di Gipi mentre legge una tavola di “unastoria”.

Qui il video ‘making of’ di una tavola di “unastoria”.

phpThumb_generated_thumbnailjpg