News I nuovi lavori (discografici) di Alessandro Baronciani

I nuovi lavori (discografici) di Alessandro Baronciani

Alessandro Baronciani, che quest’anno ha pubblicato per Bao Publishing il volume di storie brevi intitolato Raccolta, parallelamente all’attività di fumettista, dal 1996 canta e suona la chitarra come membro della band post-punk Altro. Sabato scorso, in occasione del festival dell’etichetta discografica La Tempesta (la stessa dei Tre Allegri Ragazzi Morti di Davide Toffolo, per intenderci) tenutosi al centro sociale Rivolta di Marghera (VE), è stato presentato l’atteso quarto album del trio, intitolato Sparso. I diciotto brani del disco raccolgono i quattro singoli usciti tra il 2009 e il 2013, oltre ad alcuni brani inediti. Per accompagnare i primi pre-order Baronciani ha realizzato un’apposita serigrafia.

altro

Come tradizione, ogni album degli Altro è caratterizzato da una confezione il cui design e le cui illustrazioni sono realizzati dallo stesso Alessandro Baronciani. In questo caso, il fumettista ha disegnato per il nuovo disco una sagoma di carta – una ragazza – che “abbraccia” il Cd.

Nel frattempo, Baronciani ha avviato anche una nuova band: Tante Anna, dalle sonorità più dark-post punk (tra le ispirazioni, i cupi Sisters of Mercy). I primi tre pezzi registrati usciranno a cadenza mensile, e ciascuno sarà accompagnato da un video realizzato – naturalmente, disegnando – dallo stesso autore. Ecco il primo, relativo al brano Pallina:

Seguici sui social

52,771FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,826FollowerSegui

Ultimi articoli

wonder woman dead earth

Il fumetto di Wonder Woman scritto e disegnato da Daniel Warren Johnson

Il fumettista statunitense Daniel Warren Johnson sarà l'autore di una storia di Wonder Woman per la linea Black Label di DC Comics.
new york times

La classifica dei fumetti più venduti del New York Times di ottobre 2019

Il New York Times ha pubblicato la classifica dei fumetti più venduti di ottobre 2019, che conferma il trend del fumetto per ragazzi.
fumettibrutti p la mia adolescenza trans

Il sesso non binario di Yole Signorelli, in un fumetto un po’ binario

Yole Signorelli è tra i nuovi volti del fumetto italiano e il suo "P. la mia adolescenza trans" è un memoir che non lascia spazio all'immaginazione.