The Good Inn, il primo graphic novel del cantante dei Pixies

L’editore britannico Self Made Hero – sua è l’edizione originale di Nao of Brown di Glyn Dillon – ha annunciato la pubblicazione di un graphic novel sceneggiato da Francis Black, noto frontman della band indie-rock Pixies. Il gruppo americano, che all’inizio degli anni 90 è stato un’influenza per molte note band rock – su tutte, i Nirvana li annoveravano come una chiara ispirazione – sta vivendo un periodo di rinnovato successo con i recenti tour, mentre Francis Black non ha mai interrotto la sua lunga carriera solista.

Il graphic novel si intitolerà The Good Inn e sarà illustrato dal vignettista del “Guardian” Steven Appleby, non nuovo alle collaborazioni con Black (sua è infatti la copertina dell’album Trompe le Monde dei Pixies). La storia racconta di un ragazzo francese che fugge da una esplosione nel porto di Toulon, in Francia, e intraprende un bizzarro viaggio in giro per il paese. Il libro uscirà per il mercato britannico nel maggio 2014.

9780062220790