News Numerologica

Numerologica [12-12-13]

Nuovo appuntamento con Numerologica, la rubrica settimanale che da i numeri sul fumetto e dintorni.

217.646 sono stati i biglietti staccati durante i 4 giorni di Lucca Comics&Games 2013. La cifra degli ingressi totali raggiunge quota 264.454 se si considerano anche gli accreditati. Le presenze totali in città invece, considerati anche gli eventi gratuiti, ammontano a oltre 380.000 mila persone.

(NB: 1 ingresso ≠ un’unica persona fisica. Per esempio, chi ha comprato l’abbonamento per 4 giorni, è stato contato 4 volte.) (fonte: Lucca Comics&Games)

Circa 900 i giornalisti e addetti ai media accreditati per la fiera, mentre 700 è il numero di accrediti rilasciati per gli autori di fumetti. (fonte: Lucca Comics&Games)

800 i giornalisti francesi e internazionali accreditati al Festival di Angoulême 2013, mentre gli accrediti per gli autori erano stati 1600. (fonte: Festival de la Bande Dessinée d’Angoulême)

Un padilione del Comiket
Un padiglione del Comiket

590.000 sono le presenze fatte registrare tra il 10 e il 12 agosto 2013 dall’ottantaquattresima edizione del Comiket, la manifestazione fumettistica giapponese semestrale dedicata all’autoproduzione. L’edizione invernale tenutasi dal 29 al 31 dicembre 2012, Comiket 83, ha accolto invece 550.000 visitatori. (fonte: Anime News Network)

San Diego Comic-Con, la principale manifestazione fieristica americana dedicata ai comics, ha registrato tra il 18 e il 21 luglio 2013 circa 130.000 presenze (il massimo consentito dalla struttura in cui si svolge l’evento). Gli abbonamenti per i 4 giorni sono finiti in meno di un’ora, mentre l’intera disponibilità dei biglietti è andata esaurita in 93 minuti. (fonti: San Diego Comic-Con; CBS 8; San Diego Union Tribune)

Japan Expo, fiera francese dedicata alla cultura pop giapponese (e quindi anche al fumetto), ha visto fra il 4 e il 7 luglio 2013 la presenza di 232.786 mila visitatori. La prima edizione, tenutasi nel 1999, aveva fatto registrare 3.200 visitatori. (fonte: Japan Expo)

156.852 sono le copie vendute da Real #13 di Takehiko Inoue, primo fra i manga più venduti in Giappone nella settimana dal 25 novembre all’1 dicembre. Al secondo posto Ookiko Furikabutte #22 di Asa Higuchi con 118.557 copie, mentre in terza posizione si piazza Kanojo wa Uso o Ai Shishugiteru di Kotomi Aoki con 97.721 mila copie. (fonte: Oricon)

2.200.000 di copie è la prima tiratura del dodicesimo volume di Attack on Titan, uscito lunedì 9 dicembre. Il primo volume della saga, uscito nel 2010, ebbe una tiratura iniziale di 400.000 copie.
Il numero totale di copie di Attack on Titan stampati, compreso quest’ultimo dodicesimo, si aggira intorno ai 28 milioni. (fonte: Anime News Network)

8 sono i manga presenti nelle prime 20 posizioni della classifica Nielsen BookScan dei fumetti più venduti nelle librerie americane nel mese di novembre. Fra questi si segnalano Naruto vol. 62, sul secondo gradino del podio, e i tre volumi di Attack on Titan, con il vol. 1 in ottava posizione, il vol. 2 in diciottesima e il vol. 8 in ventesima. (fonte: ICv2)

Nella stessa classifica dei fumetti più venduti nelle librerie americane, a novembre, ben 5 volumi appartengono alla saga The Walking Dead. TWD vol. 19, l’ultimo uscito in ordine di tempo, si piazza al primo posto. Seguono TWD Compendium vol 1. e vol. 2, in sesta e settima posizione, mentre TWD vol 1, la cui prima edizione risale a maggio 2004, è tredicesimo. Infine TWD vol. 18 è al diciannovesimo posto. (fonte: ICv2)

9.690.000 di spettatori hanno visto negli Stati Uniti la nona puntata del serial televisivo Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.. Il dato mostra una decisa ripresa dopo la costante perdita di spettatori iniziata fin dalla seconda puntata. Ciò è probabilmente dovuto al traino del film Thor: the Dark World, alla cui trama si riallacciava la penultima puntata trasmessa. (fonte: TV by the Numbers)

12.200.000 erano stati gli spettatori dell’episodio pilota di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., andato in onda il 24 settembre 2013. Il numero sale a 17.010.000 se si includono anche coloro che hanno visto l’episodio successivamente alla data di messa in onda (tramite registrazione con DVR o streaming). Il secondo episodio, intitolato “0-8-4” e andato in onda l’1 ottobre, ha avuto 8.660.000 di spettatori (13.170.000 incluso il pubblico post messa in onda). Il dato d’ascolto più basso della serie ha coinciso con la settima puntata “The Hub” (12/11/2013): 6.670.000 di spettatori, 10.130.000 con le visioni successive.

Seguici sui social

49,567FansMi piace
1,505FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,672FollowerSegui

Ultimi articoli

tra mille richiami superficiali e nessuna profondità sostanziale

“Kokoro”, Igort nel cuore del Giappone

"Kokoro" di Igort è un viaggio in Giappone fatto di immagini frammentate e idee raccolte dall'autore quando ci ha vissuto o durante le sue riflessioni.
ryu delle caverne ishinomori manga jpop

Radar. 12 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

È morto il fumettista Alberico Motta

È morto oggi all’età di 81 anni Alberico Motta, storico autore umoristico italiano, noto soprattutto per la sua collaborazione con l’editore Bianconi.