Due progetti italiani candidati al Premio “Fumetto Alternativo” di Angouleme 2014

C’è una bella – e doppia – sorpresa italiana, fra i candidati al Premio BD Alternative 2014 comunicati oggi, nell’ambito del prossimo festival di Angouleme. Tra le 45 riviste selezionate per il concorso – la più importante competizione europea dedicata al fumetto indipendente e autoprodotto – ritroviamo infatti ben due progetti italiani: l’antologia “Mother”, pubblicata dall’etichetta bolognese Delebile, ed il terzo numero della fanzine Lok Magazine.

A distanza di 7 anni dalla vittoria di Canicola, e dopo diverse altre candidature nelle edizioni seguenti, la doppia nomination arriva in un anno particolarmente fertile per il fumetto autoprodotto nostrano, e conferma la vitalità di una scena che aveva già mostrato segnali di particolare forza durante la recente edizione di Lucca Comics & Games.

mother
La copertina di Mother (Delebile)

Un dettaglio divertente, infine. Tra le riviste e fanzines straniere candidate, alcune presentano nomi smaccatamente italiani, mentre altre hanno curiose ed evidenti assonanze. In buona parte sono termini che non hanno nulla a che fare con il fumetto (ma che, evidentemente, suonano bene): Gorgonzola, Vignette, Biscoto, Forno.