Numerologica: le cifre di Calvin e Hobbes, i dati sul digitale e Will Eisner

Nuovo appuntamento con Numerologica, la rubrica settimanale che dà i numeri sul fumetto e dintorni.

calvin-hobbes

3.160 è il numero di strisce e tavole domenicali di Calvin and Hobbes disegnate tra il 1985 e il 1995 da Bill Watterson, fresco vincitore del Gran Prix de la ville d’Angoulême. (fonte: Andrews McMeel Publishing)

I giornali che hanno pubblicato Calvin and Hobbes sono stati oltre 2.400. (fonte: Andrews McMeel Publishing)

Oltre 30.000.000 sono le copie totali vendute in tutto il mondo dai 17 libri di Calvin and Hobbes esistenti. (fonte: Andrews McMeel Publishing)

10,4 kg è il peso di The Complete Calvin and Hobbes Hardcover della Andrews McMeel Publishing, cofanetto composto da 3 libri contenenti tutte le strisce scritte e disegnate da Bill Watterson. (fonte: Andrews McMeel Publishing)

Walking Dead vol. 1 è alla numero 1 nella classifica dei fumetti americani più scaricati dalla versione francese di Comixology. Lanfuest De Troy vol. 1 è invece il titolo più scaricato in assoluto dai lettori francesi. (fonte: Comixology.fr)

Il 53% degli utilizzatori francesi ha dichiarato che quella su Comixology è stata la sua prima esperienza con il fumetto digitale. (fonte: Comixology.fr)

57% è la percentuale di utenti francesi di Comixology che utilizza l’iPad per leggere i fumetti digitali, mentre il 46% usa tablet Android. C’è anche un 20% che utilizza telefoni con sistemi operativi iOS o Android. (fonte: Comixology.fr)

Gli albi e i volumi disponibili su Comixology sono oltre 45.000, provenienti da più di 75 differenti editori. (fonte: Comixology)

Mail Order Comics, società americana specializzata nella vendita di fumetti tramite posta, è andata in bancarotta con debiti per 969.101 dollari. (fonte: ICv2)

I due maggiori creditori sono Diamond, il principale distributore di fumetti americano, con 325.000 dollari e Wells Fargo Bank con 360.000 dollari. (fonte: ICv2)

Gli asset della Mail Order Comics sono stati stimati intorno ai 50.000 dollari: 1290 $ in contanti più 250.000 albi a fumetti valutati pochi centesimi l’uno e 1500 volumi valutati 5 dollari al pezzo. (fonte: ICv2)

La Eisner Foundation ha avviato dal 2012 un programma di supporto per la presenza di graphic novel nelle librerie. Quest’anno stanzierà due sovvenzioni da 4.000 dollari. Le due librerie premiate, oltre al denaro, riceveranno una collezione di opere di Will Eisner e di sue biografie, tutti i graphic novel nominati per gli Eisner Awards e il pagamento delle spese di viaggio a una rappresentativa della libreria per partecipare all’American Library Association Annual Conference, evento durante il quale avverrà la premiazione ufficiale. (fonte: ICv2)