Tomer Hanuka disegna la nuova cover del New Yorker

La copertina del “New Yorker” del 10 febbraio è firmata da Tomer Hanuka, illustratore e fumettista israeliano, autore tra gli altri di Bipolar, serie di 5 albi realizzata insieme al fratello gemello Asaf e pubblicata negli Stati Uniti da Alternative Press.

Hanuka ha raccontato, in un post sul sito del magazine americano, la genesi dell’illustrazione:

“La neve è intrinsecamente nostalgica. Ti esorta a viaggiare indietro nel tempo e pensare alla tua vita. Credo che sia dovuto alla maniera in cui copre tutta la realtà come un lenzuolo, come se cancellasse il presente un pixel morto alla volta. E ciò crea spazio per il passato.”

CVC_TNY_02_10_14_580px

È la prima volta che l’artista israeliano ricopre il prestigioso incarico di copertinista per il “New Yorker”. Il disegno era stato abbozzato qualche anno prima, proprio leggendo le pagine del giornale:

“L’ho pensata dopo aver letto ‘Indianapolis (Highway 74)’ di Sam Shepard – un racconto breve apparso sul New Yorker. Parla di un uomo di mezz’età che si imbatte in una ex-amante nell’atrio di un hotel durante una tempeste di neve. All’inizio non riesce bene a collocarla, ma poi il ricordo sopraggiunge.”

Hanuka ha anche parlato del coinvolgimento emotivo che l’ha portato a creare questo disegno e della storia che la cover racconta:

“Mi sono trasferito a New York poco dopo i vent’anni, dopo essere stato per tre anni nell’esercito israeliano. Ho quest’immagine di me stesso nel mio primo appartamento in affitto, seduto sul bordo del letto mentre fisso fuori dalla finestra. È la prima volta che incontri il mondo da adulto – di questo credo parli la storia della copertina. È qualcosa di potente. Da ogni finestra attraverso cui hai fissato fuori in precedenza vedevi il mondo dei tuoi genitori, e ora, all’improvviso, sei in una città. Sei investito dall’ottimismo e dal senso di libertà – sei appena stato liberato ed è magnifico. E dopo realizzi che puoi fare veramente poco, ed è terribilmente deludente. Ma l’angoscia e tutto il resto vengono dopo.”

tumblr_lelt6d3po51qz4rgjo1_400
La bozza di disegno per la cover di Tomer Hanuka