Sony progetta un film di Spider-Man all’anno

Un film di Spider-Man all’anno. Questo l’ambizioso progetto della Sony, la casa produttrice in possesso dei diritti del personaggio, che per bocca del proprio co-presidente Amy Pascal ha confermato l’intenzione di ampliare il mondo di Spider-Man, introducendo altri personaggi di cui lo studio detiene i diritti. “Stiamo espandendo l’universo di Spider-Man con i Sinistri Sei e con Venom,” ha dichiarato la Pascal, “così da poter avere un film di Spider-Man all’anno”.

venom

Sul film di Venom, personaggio già apparso al cinema nello sfortunato terzo capitolo della trilogia di Raimi, è al lavoro il regista Alex Kurtzmann, che si è anche occupato della sceneggiatura insieme a Roberto Orci e Ed Salamon.

Lo spin-off dedicato ai Sinistri Sei invece non ha ancora un direttore, anche se si vocifera che il ruolo potrebbe toccare a Drew Goddard, al momento già coinvolto nel film in qualità di sceneggiatore. A questi due vanno poi aggiunti ovviamente i futuri capitoli della saga principale, The Amazing Spider-Man, il cui terzo capitolo, sempre diretto da Marc Webb, uscirà nel 2016, mentre il quarto vedrà la luce nel 2018.

La comprensibile intenzione della Sony è quella di replicare l’approccio al mondo cinematografico tenuto dai rivali della Marvel, che dal 2010 hanno mandato nei cinema un film all’anno, tutti ambientati in un unico universo condiviso.