Numerologica: Attack on Titan, le aste di Mark Millar, le vignette su Maometto

Attack on Titan #13 ha venduto 1.130.508 copie nella sua prima settimana d’uscita in Giappone, a cui ne vanno aggiunte altre 270.272 dell’edizione limitata. Al 20 aprile, le copie totali vendute dalla serie Attack on Titan sono state 30,37 milioni. Dal 2009 a oggi, solamente altre due serie hanno venduto più di 30 milioni di volumi: One Piece e Naruto. La tiratura complessiva dei volumi di Attack on Titan è al momento di 36 milioni di copie. (fonte: Oricon)

AttackOnTitan

Il record di copie vendute in una settimana in Giappone è detenuto da One Piece #66, che a maggio 2012 vendette 2.275.000 copie. (fonte: Oricon)

Adam Rose, un lettore di fumetti americano, ha denunciato il furto di circa 7.000 albi conservati nel garage della propria casa a Eagle Rock in California. Il ladro avrebbe dapprima sottratto il telecomando per l’apertura del garage dalla macchina lasciata aperta di Rose, intrufolandosi in seguito nel garage stesso per rubare i fumetti. (fonte: CBS Los Angeles)

X-Men – Giorni di un futuro passato, il nuovo film con protagonisti i mutanti Marvel in uscita il 22 maggio, ha avuto un budget intorno ai 200 milioni di dollari. (fonte: Buzzfeed)

Come già fatto in occasione di altri suoi lavori, Mark Millar ha messo all’asta su Ebay la possibilità di dare il proprio nome a uno dei personaggi della sua nuova serie Starlight. La cifra finale,destinata interamente in beneficienza, è stata di 1.814 dollari.
Con le stesse modalità, l’asta per dare il nome al cattivo principale di The Secret Service raggiunse i 5.100 dollari, mentre l’asta per dare il proprio nome a uno degli eroi principali di Kick-Ass 3 si portò a casa 2.025 dollari. (fonte: Ebay)

Da marzo 2013, mese in cui Comixology ha ufficialmente inaugurato una sezione del proprio sito dedicato ai fumetti auto-prodotti, sono stati più di 3000 i fumetti presentati al sito affinchè ne decretassero la possibile pubblicazione. (fonte: Bleeding Cool)

Lincoln Pierce e la sua striscia Big Nate sono entrati nel Guinnes dei Primati grazie alla più lunga striscia che sia mai stata disegnata da un gruppo di persone. Il cartoonist americano ha infatti messo insieme i vari disegni realizzati appositamente da alcuni bambini delle scuole di tutta la nazione, creando così una striscia lunga ben 1,2 kilometri. (fonte: The Daily Cartoonist)

La prima edizione del Salt Lake Comic Con FanXperience, evento satellite del Salt Lake Comic Con, ha fatto registrare un’affluenza di oltre 100.000 persone, attestandosi come la terza manifestazione di settore negli Stati Uniti dopo il San Diego Comic-Con e il New York Comic-Con. (fonte: CBR)

Mohammad Hassan Khalid, ragazzo mussulmano di 20 anni che nel 2009 aveva preso parte a un piano per uccidere Lars Vilks, il cartoonist svedese che nel 2007 disegnò alcune vignette su Maometto ritenute blasfeme, è stato condannato la settimana scorsa a Filadelfia a 5 anni di carcere. Nel gennaio di quest’anno, un altro dei partecipanti al piano, Colleen LaRose (ribattezzatosi “Jihad Jane”), era stato condannato a 10 anni di prigione. (fonte: Reuters)

Nel 2007, dopo la pubblicazione di quelle vignette, il gruppo terroristico ISIL (Stato Islamico dell’Iraq e del Levante) offrì una ricompensa di 150.000 dollari a chi avesse “macellato come un agnello” il cartoonist svedese. (fonte: BBC News)