L’intelligenza dei personaggi di Death Note in un’infografica

Pubblicato in 12 volumi fra il 2004 e il 2006, Death Note – con oltre 27 milioni di copie vendute – è stato uno dei più grandi successi nella storia recente del fumetto giapponese.

La serie ha come protagonista Light Yayami, un ragazzo che entra in possesso di un quaderno magico appartenente a un dio della morte, grazie al quale riceve il potere di uccidere chiunque voglia semplicemente scrivendo il nome della persona e la modalità della morte sul quaderno. Yayami decide di utilizzare questo potere per uccidere i peggiori criminali del mondo, ma sulle sue tracce, a causa della natura sospetta delle misteriose morti, sarà chiamato a investigare Elle, famoso detective privato. È l’inizio di un pericoloso gioco fatto di alleanze e repentini tradimenti, in un continuo tentativo di superare in astuzia il proprio avversario.

Questa infografica creata da Tim Leong mostra, oltre alle affiliazioni dei vari personaggi, anche il loro grado di intelligenza, così come indicato dai due stessi creatori della serie, Tsugumi Ōba e Takeshi Obata. Cliccate l’immagine per ingrandire.

Leggi anche: il nuovo manga dello scrittore di Death Note, dopo due anni di silenzio

death-note-intelligenza-infografica