Radar. Le migliori novità della settimana selezionate per voi

Jenus: Apocalypse Rome (Mondadori Comics). E dopo gli zombie di Zerocalcare e del suo Dodici, adesso Roma si ritrova addirittura epicentro dell’Apocalisse. Ci penseranno Jenus, Angius e un redivivo Dante a salvare la situazione. Qua la nostra anteprima.

jenus apocalypse roma cover
Forever Evil #1 (RW-Lion). E se per una volta toccasse ai cattivi, ai villans, riunirsi insieme per sconfiggere una grande minaccia proveniente da un’altra dimensione? Inizia con questo albo il nuovo mega evento della DC Comics. Qui potete dare una sbirciata alle prime pagine grazie alla nostra anteprima.

Bastien Vivés – Questioni di cuore (Bao Publishing).
Bastien Vivés – L’importanza di chiamarlo fumetto (Bao Publishing). “Pensi, esiste addirittura un festival per dare loro l’illusione di essere normali… Si svolge ad Angoulême” racconta un dottore a una madre al cui figlio è appena stata diagnosticata una terribile malattia: essere un fumettista. E la madre risponde: “Angoulême?! Ma è orribile!”. Divertenti, ironiche, disincantate, queste sono il tipo di storie contenute in questi due agili libretti che raccolgono per temi i fumetti pubblicati sul proprio blog da Bastien Vivès, uno degli autori francesi della nuova generazione più amati (e più pubblicati in Italia). Qui trovate la nostra anteprima de L’importanza di chiamarlo fumetto.

Thief of Thieves vol. 3 – Venezia (saldaPress). Terzo volume per questa serie ideata da Robert Kirkman con protagonista un ladro…che deruba altri ladri. Ambientazione per questo ciclo di storie: Venezia. Qui trovate la nostra anteprima.

I favolosi Killjoys – Giochi pericolosi (Panini Comics). Nel corso degli anni Gerard Way non è stato solamente il cantante dei My Chemical Romance, ma, fra un disco e l’altro, ha anche scritto uno dei più bei fumetti degli ultimi anni, Umbrella Academy, per cui vinse addirittura un premio Eisner. Il suo ultimo progetto è questo fumetto, pensato come naturale continuazione della storia raccontata nell’ultimo concept album registrato dai My Chemical Romance, Danger Days: The True Lives of the Fabulous Killjoys. A coadiuvarlo ai testi c’è Shaun Simon, mentre ai disegni c’è Becky Cloonan.

Marvel Omnibus – Iron Fist di Chris Claremont e John Byrne (Panini Comics). Negli anni ’70, nello stesso periodo in cui iniziava a cambiare per sempre il mondo del fumetto mainstream americano con il suo ciclo di storie degli X-Men, Chris Claremont scrisse le storie di uno dei personaggi più ganzi di tutto l’universo Marvel, Iron Fist. Ad accompagnarlo ai disegni c’era un altro artista che avrebbe scritto grandi pagine degli X-Men e di altri personaggi Marvel come i Fantastici Quattro: John Byrne. Questo balenottero raccoglie tutte le loro storie di Iron Fist.

Dall’estero:

Shackleton: Antarctic Odyssey (Macmillan). Non è la prima volta che Nick Bertozzi si cimenta con un fumetto dedicato a un esploratore. Nel 2011 scrisse Il grande viaggio di Lewis & Clark (Bao Publishing), la storia dei primi due esploratori a raggiungere la costa pacifica americana via terra. Con questo nuovo graphic novel Bertozzi si propone invece di raccontare la storia di Ernest Henry Shackleton, esploratore britannico divenuto celebre per le sue spedizioni di inizio Novecento nel continente antartico.