8 fumetti sugli astronauti e viaggi nello spazio

Lo spazio, le stelle e gli astronauti: un mito da sempre ben saldo nell’immaginario collettivo degli esseri umani e che mai come in questi ultimi tempi è tornato sulla cresta dell’onda, grazie al recente film di Christopher Nolan, Interstellar, e al successo della missione Expedition 42, che ha portato per la prima volta un’astronauta italiana – Samantha Cristoforetti – nello spazio, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Nel corso degli anni i fumetti hanno giocato un ruolo di primo piano nel tenere vivo questo mito. Fra i molti con protagonisti astronauti e viaggi nello spazio, ne abbiamo scelti 8, provenienti da diverse epoche e diverse latitudini.

Sky Masters of the Space Force, di Jack Kirby, Wally Wood (Renoir Comics)

sky masters

Nata nel 1958 sull’onda della ‘corsa allo spazio’ fra URSS e Stati Uniti e del grande interesse che il pubblico stava sviluppando per quegli argomenti, Sky Masters of the Space Force fu una striscia sindacata riguardanti le avventure di un astronauta americano. Scritta dai fratelli Dick e Dave Wood, disegnata da Jack Kirby e inchiostrata da Wally Wood e, successivamente, da Dick Ayers,  Sky Masters concluse la sua corsa nel 1961, dopo 773 strips e 53 tavole domenicali.

Tintin: Uomini sulla Luna, di Hergé (Rizzoli Lizard)

tintin uomini sulla luna

Una delle più celebri avventuree di Tintin: il reporter belga e i suoi compagni di viaggio, giunti sulla Luna per un lavoro di ricerca scientifica, si ritrovano ad affrontare sabotaggi, tradimenti e una spia imbarcatasi clandestinamente. Scritta da Hergé nel 1954, quindici anni prima che Neil Armstrong diventasse il primo uomo a camminare sulla Luna, la storia presenta elementi creati a partire da concetti e teorie esistenti, la cui maggior parte si rivelò poi scientificamente accurata negli anni successivi.

Planetes, di Makoto Yukimura (Planet Manga)

planets

Ambientato nell’anno 2075, Planetes segue le vicende di una squadra di ripulitori di detriti spaziali, il cui compito è mantenere pulito il percorso fra i vari satelliti. Vincitrice di un Seinen Award nel 2002, dalla serie è stato tratte un anime andato in onda tra il 2003 e il 2004, alla cui realizzazione ha partecipato in veste di consulente la JAXA, l’agenzia spaziale giapponese.

​Laika, di Nick Abadzis (Magic Press)

laika

Un fumetto basato sulla vera storia di Laika, la cagna mandata in orbita nel 1957 a bordo dello Sputnik II dal programma aerospaziale sovietico. Una storia intensa e toccante, che porta alla luce il problema dell’utilizzo di esseri viventi come cavie per esperimenti scientifici. Nel 2008 questo libro si è aggiudicato l’Eisner Award nella categoria Best Publication for Teens.

2001: Odissea nello spazio, di Jack Kirby (Editoriale Corno)

2001 odissea nello spazio kirby

Partito come l’adattamento a fumetti a opera di Jack Kirby del film di Stanley Kubrick, il progetto si espanse, portando alla nascita di una mini-serie di 10 numeri all’interno della quale furono esplorati ed estesi alcuni dei concetti presenti nel film. Qui si può leggerne un estratto.

Fratelli nello spazio, di Chūya Koyama (Star Comics)

fratelli nello spazio

Hibito e Mutta Nanba sono due fratelli. Entrambi sognano di diventare astronauti, il primo per andare sulla Luna, il secondo per raggiungere Marte. Una volta cresciuti, Hibito riesce a realizzare il suo sogno, mentre Mutta rimane fermo sulla Terra, almeno finché non viene improvvisamente accettato da un nuovo programma spaziale, che gli concede l’opportunità di realizzare a sua volta il proprio sogno. Anche in questo caso, grazie alla cooperazione con la JAXA, il fumetto rispecchia i reali addestramenti a cui sono sottoposti gli astronauti e i processi coinvolti nella gestione di un viaggio spaziale.

2001 Nights, di Yukinobu Hoshino (Flashbooks)

2001 nights

Diciannove storie (le “Nights” del titolo) blandamente collegate fra loro, che coprono un arco temporale di svariati secoli e raccontano l’approccio del genere umano allo spazio profondo. Ogni storia si svolge in ordine cronologico e accoglie al suo interno eventi passati e tecnologie dai precedenti episodi. Hoshino, autore del manga, ha dichiarato che per la creazione delle storie si è ispirato a 2001: Odissea nello spazio e a Le mille e una notte.

Mooned, di Lorenzo Palloni (Mammaiuto.it)

Mooned palloni fumetti viaggi spaziali

Rico Ferris è un astronauta rimasto bloccato su una piccola Luna, in attesa che il suo compagno Casio Malzy lo venga a salvare. Quello che Ferris non sa è che Malzy sulla Luna ci è già arrivato: giace infatti cadavere sul lato opposto dello stesso satellite. L’attesa (infinita) per il compagno si trasforma quindi in una buona occasione per riflettere sulla vita, la morte e tutte le altre cose che ci stanno in mezzo.