News Anteprime Disney incontra Star Trek, sul prossimo Topolino

Disney incontra Star Trek, sul prossimo Topolino [anteprima]

Là dove nessun topo è giunto mai… ora ci provano a portarlo Bruno Enna e Andrea Freccero, autori di Star Top – Terza Generazione, nuova saga Disney che sarà serializzata su tre uscite consecutive di Topolino, a partire dal numero 3079 in edicola dal 26 novembre. Come si può facilmente intuire, la storia sarà una parodia di Star Trek, con Topolino nei panni del comandante T.J.J. Tirk e Pippo in quelli dell’ufficiale scientifico Pippok, in viaggio sull’astronave Enter-Play.

topolino3079

La storia presenterà tutti le caratteristiche principali della saga di Star Trek, che hanno contribuito a renderla un cult per diverse generazioni, ma rilette e riviste in chiave parodistica dall’intervento dei due autori. Enna, in particolare, sembra aver preso ormai gusto per questo tipo di operazioni, avendo di recente vista pubblicata la sua versione disneyana di Lo strano caso del Dottor Ratkill e di Mr Hyde. Ora però passa dall’horror alla fantascienza, ben supportato da Freccero che, con il suo stile pulito e sintetico, sembra sempre trovarsi a suo agio tra le ambientazioni fantastiche.

Di seguito, due pagine tratte dalla prima parte di Star Top.

startop1

startop2

Per l’occasione, per quattro settimane, in allegato a Topolino sarà distribuito un nuovo gadget: la navicella spaziale di T.J.J. Tirk.

Seguici sui social

51,797FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,497FollowerSegui

Ultimi articoli

Sara Pichelli sarà ospite di Lucca Comics & Games 2019

La fumettista Sara Pichelli sarà tra gli ospiti della prossima edizione di Lucca Comics & Games in collaborazione con Panini Comics.

Cosa c’è in “Fumo di China” di settembre 2019

"Fumo di china" di settembre 2019 contiene un focus sul fumettista britannico John Bolton presente con un'intervista e un'illustrazione in copertina.

Il primo ministro inglese: «O Brexit o mi arrabbio come Hulk».

In una intervista il primo ministro inglese Boris Johnson ha paragonato se stesso e la Gran Bretagna all'eroe Marvel Hulk.