News Cosa succede a The Walking Dead in edicola

Cosa succede a The Walking Dead in edicola

L’edizione da edicola di The Walking Dead pubblicata da Saldapress subirà dei cambiamenti.

A partire da febbraio 2015, in coincidenza con la pubblicazione del numero 28, gli albi usciranno ogni mese nello stesso formato precedente, ma conterranno due episodi della serie per un totale di 56 pagine al posto dei 4 episodi e delle 96 attuali. Questo, che rimarrà il formato definitivo, uscirà mensilmente per tutto il 2015 al prezzo di 2.50 euro invece di 3.30.

A partire da gennaio 2016, invece, gli albi diventeranno bimestrali: 56 pagine ogni due mesi, una cadenza perfettamente in linea con quella americana.

Lo annuncia il direttore editoriale Andrea G. Ciccarelli in un comunicato:

«Era chiaro sin dall’inizio che il formato da 96 pagine non sarebbe stato sostenibile per sempre. E per una ragione molto semplice: The Walking Dead viene pubblicato negli USA nel formato originale comic book da 22 pagine. Questo significava che, una volta avvicinate le uscite americane come sta accadendo in questo momento, il ritmo o il numero di pagine dell’edizione italiana sarebbero dovute necessariamente cambiare.» 

Outcast – la nuova serie horror di Kirkman – verrà pubblicata a partire da marzo 2015, nello stesso formato degli albi da edicola di The Walking Dead e con periodicità bimestrale.

twdedicola

Seguici sui social

52,945FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,881FollowerSegui

Ultimi articoli

tom lyle scarlet spider marvel

È morto Tom Lyle

Il disegnatore statunitense Tom Lyle è morto all'età di 66 anni. Era noto per aver disegnato negli anni Novanta Starman, Robin e Spider-Man.

“La vedova bianca” di Fran, un reality per fumettisti

Presentiamo in anteprima le prime pagine da "La vedova bianca", graphic novel di esordio di Fran De Martino, vignettista per Fanpage.it e L’Espresso.
frank miller lynn varley

Frank Miller fa causa all’ex moglie, accusata di avergli rubato dei disegni

La causa verterebbe su alcuni disegni preliminari di Frank Miller, che l'ex moglie Lynn Valery avrebbe preso di nascosto prima del loro divorzio.