Mondi POP Cinema Le cifre record dei cinecomics nel 2014

Le cifre record dei cinecomics nel 2014

Secondo i dati di Box Office Mojo raccolti dal sito americano ICv2, i 10 film tratti da un fumetto distribuiti nelle sale nel corso del 2014 hanno generato oltre 4.600.000.000$ di incasso in tutto il mondo. Il dato è in netta crescita rispetto al 2013, anno in cui, a fronte di un numero uguale di cinecomics distribuiti nei cinema rispetto al 2014, gli incassi si erano fermati a 3.700.000.000 dollari.

guardiani1

È Guardians of the Galaxy a far registrare il miglior risultato individuale, incassando complessivamente  oltre 771 milioni di dollari e piazzandosi in seconda posizione nella classifica dei film più visti del 2014, dietro soltanto a Transformers: Age of Extinction. Alle posizioni quattro, cinque e sei di questa stessa classifica si trovano altri tre film con protagonisti personaggi della Marvel: X-Men: Days of Future Past (746 milioni di dollari di incasso), Captain America: The Winter Soldier (714 milioni) e Amazing Spider-Man 2 (709 milioni).

L’unico flop al botteghino di un cinecomics nel 2014 è stato Sin City: A Dame to Kill For. A fronte di un budget di circa 65 milioni di dollari, il film tratto dal fumetto di Frank Miller ha fatto registrare un incasso complessivo mondiale di circa 40 milioni di dollari. È andata meglio all’altro film basato su un’opera di Miller, 300: Rise of an Empire, che ha incassato complessivamente 331 milioni di dollari.

Questa la classifica dei cinecomics nel 2014 e dei loro incassi (in dollari):

2.  Guardians of the Galaxy, 771.5 milioni
4.  X-Men: Days of Future Past, 746.0 milioni
5.  Captain America: The Winter Soldier, 714.1 milioni
6.  Amazing Spider-Man 2, 709.0 milioni
13.  Teenage Mutant Ninja Turtles, 477.2 milioni
17.  Noah, 362.6 milioni
21.  300: Rise of an Empire, 331.1 milioni
27.  Hercules, 243.4 milioni
29.  Big Hero 6, 224.1 milioni
96.  Sin City: A Dame to Kill For, 39.4 milioni

Seguici sui social

51,797FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,497FollowerSegui

Ultimi articoli

Sara Pichelli sarà ospite di Lucca Comics & Games 2019

La fumettista Sara Pichelli sarà tra gli ospiti della prossima edizione di Lucca Comics & Games in collaborazione con Panini Comics.

Cosa c’è in “Fumo di China” di settembre 2019

"Fumo di china" di settembre 2019 contiene un focus sul fumettista britannico John Bolton presente con un'intervista e un'illustrazione in copertina.

Il primo ministro inglese: «O Brexit o mi arrabbio come Hulk».

In una intervista il primo ministro inglese Boris Johnson ha paragonato se stesso e la Gran Bretagna all'eroe Marvel Hulk.