L’autore di The Prestige critica i film di Batman diretti da Christopher Nolan

Christopher Priest, romanziere e autore di The Prestige, ha criticato i film di Batman diretti da Christopher Nolan. In un’intervista al magazine Skript, lo scrittore ha descritto la trilogia cinematografica del Cavaliere Oscuro come «noiosa e pretenziosa», aggiungendo che film come The Avengers e Iron Man sono più «divertenti».

priest
Christopher Priest

Nolan aveva adattato per il cimena l’omonimo romanzo di Priest nel 2006, fra la lavorazione di Batman Begins e The Dark Knight. «Ho avuto un solo incontro con lui, quando lo sviluppo della pellicola era concluso. Perché non ero molto interessato. Abbiamo tutti punti di vista differenti sul mondo. Per il mondo lui è questo grande, innovativo regista; per me, era un ragazzetto che voleva entrare a Hollywood»

Per Priest, comunque, The Prestige e Memento rimangono i film migliori di Nolan. «Non mi piacciono gli altri suoi lavori. Penso siano superficiali e mal scritti.» E sui film di Batman aggiunge: «È una mossa sbagliata prendere un supereroe e dargli un realismo psicologico. Non c’è realismo psicologico. Perchè un supereroe è un bodybuilder che salta dai palazzi»