Focus Gli 11 comic book più attesi del 2015

Gli 11 comic book più attesi del 2015

Tutti i principali portali americani che si occupano di fumetto sono in questi giorni intenti a fare le carte al mercato, cercando di pronosticare quali comic book tra quelli annunciati per il 2015 otterranno più successo. E in effetti sono davvero tante le uscite che i fan attendono con più o meno trepidazione. Anche noi di Fumettologica abbiamo quindi deciso di stilare un elenco dei titoli più attesi per l’anno che verrà.

The Darkseid War di Geoff Johns e Jason Fabook (DC Comics)

darkseidwar

Si sa ancora poco di questa storyline che impegnerà per alcuni mesi la Justice League, ma è certo che avrà un impatto molto grande sul DC Universe e che probabilmente servirà anche per rimettere al centro della scena un personaggio – come Darkseid, il signore di Apokolips – fondamentale per i futuri film con personaggi DC Comics.

Fables #150 di Bill Willingham e Mark Buckingham (DC Comics)

fables

Come annunciato già da tempo, la più longeva tra le serie Vertigo attualmente in corso – nata nel 2002 – arriverà a naturale conclusione con il numero 150. Le favole protagoniste della serie scopriranno il loro fato finale, e non è detto che tutte vivranno “felici e contenti”, a giudicare dalle notizie e dalle anteprime che arrivano dagli States.

Ant-Man di Nick Spencer e Ramon Rosanas (Marvel Comics)

antman1

In attesa del film a suo nome – che arriverà in estate – Marvel ha già rilanciato Ant-Man in una nuova serie regolare che sembra seguire le orme di serie come HawkeyeShe-Hulk, più “sperimentali” e incentrate sulla quotidianità – in questo caso sulla vita da papà supereroe di Scott Lang. E le prime critiche americane parlano di un esordio imperdibile.

Secret Wars di Jonathan Hickman e Esad Ribic (Marvel Comics)

secretwars2014

Anche in questo caso, le notizie sicure sono poche, per questo evento che richiama nel titolo il crossover Marvel degli anni Ottanta e che vedrà muoversi personaggi provenienti da varie linee temporali e realtà alternative. E la casa editrice in queste settimane sta facendo credere alla possibilità di un reboot come quello operato un paio di anni fa da DC Comics. Intanto, qui trovate la mappa di Battleworld, il pianeta su cui sarà ambientata la saga.

Star Wars di Jason Aaron e John Cassaday (Marvel Comics)

starwars0

Si sta parlando tanto di questo rilancio dell’universo di Guerre Stellari, principalmente per i grossi nomi che Marvel ha assegnato alle testate: oltre ad Aaron e Cassaday sulla testata principale, vedremo infatti Mark Waid e Terry Dodson al lavoro su una miniserie sulla Principessa Leia e Kieron Gillen e Salvador Larroca impegnati con Darth Vader. E poi, sembra che il primo numero di Marvel Star Wars sforerà il milione di copie vendute… un risultato che mancava da anni, nel mondo del fumetto. Qui un’anteprima del primo albo della serie principale.

Archie di Mark Waid e Fiona Staples (Archie Comics)

archiestaples

Un personaggio storico come Archie aveva davvero bisogno di una svecchiata, e a rinnovarlo per l’era contemporanea ci penseranno Mark Waid – che pure un ragazzino non è – e Fiona Staples, la disegnatrice di Saga, uno dei fumetti più caldi del momento. Chissà che magari questa non possa essere l’occasione per proporre con decisione il personaggio e i suoi comprimari anche in Italia, dopo anni di oblio.

Fight Club 2 di Chuck Palahniuk e Cameron Stewart (Dark Horse Comics)

fightclub2

Un seguito di Fight Club – il romanzo di Chuck Palahniuk trasposto in film da David Fincher – era atteso da anni. Molti si aspettavano un nuovo romanzo, altri un sequel cinematografico… e invece è arrivato un fumetto, disegnato – e forse anche di più, vista la scarsa esperienza del romanziere con i fumetti – da quel Cameron Stewart che sta facendo parlare bene di sé con il suo rilancio di Batgirl.

Frankenstein Underground di Mike Mignola e Ben Stenbeck (Dark Horse Comics)

frankensteinunderground

Il “Mignolaverse” continua a espandersi, e il nuovo pilastro è il mostro di Frankenstein, che nella miniserie a lui dedicata vagherà alla scoperta di nuovi mostri e segreti dell’universo di Hellboy.

Stray Bullets: Sunshine and Roses di David Lapham (Image Comics)

straybulletssr

La serie indipendente di culto degli anni Novanta sta per tornare, e la vita nei bassifondi criminali di Baltimora sembra essere ancora in grande fermento. Di certo molti saranno contenti del ritorno di David Lapham alla sua creatura più famosa, dopo diverse prove poco convincenti per Marvel e DC.

Paper Girls di Brian K. Vaughan e Cliff Chiang (Image Comics)

papergirls

Questa nuova serie di Brian K. Vaughan è stata annunciata solo da pochi giorni – per l’esattezza alla Image Expo, di cui abbiamo raccolto tutti gli annunci – ed è già un evento. Sarà perché ormai tutto ciò che lo sceneggiatore crea diventa oro nelle mani delle case editrice – e sue, ovviamente? A quanto pare, viste le atmosfere, Paper Girls dovrebbe attirare più i lettori di Runaways che quelli di Saga.

Tokyo Ghost di Rick Remender e Sean Murphy (Image Comics)

tokyo ghost

Due degli autori più apprezzati – e impegnati – del momento all’opera su una serie fantascientifica che sembra attingere da più parti, da Akira a Mad Max. Uscirà negli Stati Uniti solo la prossima estate, ma è già da dviersi mesi che se ne parla. Riuscirà a non tradire le alte attese? Qui un’anteprima della serie.

Seguici sui social

52,919FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,877FollowerSegui

Ultimi articoli

“La vedova bianca” di Fran, un reality per fumettisti

Presentiamo in anteprima le prime pagine da "La vedova bianca", graphic novel di esordio di Fran De Martino, vignettista per Fanpage.it e L’Espresso.
frank miller lynn varley

Frank Miller fa causa all’ex moglie, accusata di avergli rubato dei disegni

La causa verterebbe su alcuni disegni preliminari di Frank Miller, che l'ex moglie Lynn Valery avrebbe preso di nascosto prima del loro divorzio.
donald trump teschio rosso

L’account Twitter che trasforma Trump in un cattivo dei fumetti Marvel

"President Supervillain" è diventato popolare prendendo discorsi di Donald Trump e mettendoli in bocca al Teschio Rosso, il nemico di Capitan America.