Le nomination agli Oscar 2015 (tra animazione e fumetto)

Sono state diffuse le nomination per gli 87esimi Academy Awards, e molti dei candidati alle statuette degli Oscar sono film ispirati al mondo del fumetto e dell’animazione.

Nelle categorie Miglior film e Miglior regia, si trova Birdman, non ispirato a un supereroe in particolare, ma che ruota attorno alla figura di un attore ormai in declino, ma divenuto famoso in passato per aver interpretato un supereroe.

Leggi anche: Il video in cui Miyazaki riceve l’Oscar alla carriera.

guardiani1
Guadiani della Galassia si aggiudica due candidature: Migliori effetti speciali e Miglior trucco e acconciature. Sempre della Marvel anche X-Men – Giorni di un futuro passato, candidato come Migliori effetti speciali, insieme anche a Captain America: The Winter Soldier.

La Disney non è presente solo con l’animazione, ma anche col film Maleficent, candidato per i Migliori costumi.

Nella categoria Miglior film d’animazione sono in lizza: Big Hero 6; The Boxtrolls; Dragon Trainer 2; Song of the Sea; The Tale of the Princess Kaguya. Quest’ultimo è prodotto dallo Studio Ghibli e diretto da Isao Takahata. Il grande e discusso escluso è Lego Movie.

Kaguya-America
I titoli della categoria Miglior cortometraggio d’animazione sono i seguenti: The Bigger Picture; The Dam Keeper; Feast; Me and My Moulton; A Single Life.

Una nota particolare per le sei candidature di Insterstellar (fotografia, colonna sonora, effetti speciali, montaggio sonoro, effetti sonori), di cui vi abbiamo parlato in un esaustivo articolo ai tempi dell’uscita.