Rubriche Balloonology Di che razza è Snoopy?

Di che razza è Snoopy?

Snoopy è il celebre cagnolino protagonista dei Peanuts, insieme ai piccoli Charlie Brown (suo padrone), Linus, Lucy, Woodstock, e molti altri. Da sempre rappresentato dal segno essenziale e stilizzato tipico di Charles Schulz, il suo creatore, è difficile individuare a prima vista quale sia la sua razza.

Nella traduzione italiana è tradizionalmente conosciuto come un “Bracchetto”, anche se è in realtà si tratterebbe di un Beagle, razza diversa dal Bracchetto italiano.

Ma come e da quando si conosce la razza di Snoopy? Schulz la rivelò nella striscia giornaliera di Peanuts pubblicata il 29 gennaio 1963, dove – nella versione originale – nell’ultima battuta Snoopy stesso si riferisce a sé definendosi “beagle”.

Di seguito, la striscia in questione.

Peanuts19gen63

Leggi anche: Perché Snoopy ha rovinato i Peanuts

Seguici sui social

52,919FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,875FollowerSegui

Ultimi articoli

Free Comic Book Day 2019

I fumetti gratis per il Free Comic Book Day Italia 2019

I 14 fumetti appositamente realizzati per il Free Comic Book Day 2019, gratuitamente distribuiti nelle fumetterie che parteciperanno all'iniziativa.
Daryl Zed bonelli

Bonelli annuncia il numero 0 di “Daryl Zed”

Bonelli presenta il numero zero di Daryl Zed, preludio di una miniserie dedicata al personaggio creato da Tiziano Sclavi sulle pagine di Dylan Dog 62.

Una storia da “Un mondo nuovo” di Chris Reynolds

Presentiamo in anteprima una storia completa da "Un mondo nuovo" del fumettista britannico Chris Reynolds, pubblicato da Tunuè.