A Roma c’è un quartiere dedicato al fumetto

Alle porte di Roma (a sud-ovest) c’è un quartiere particolare, dove strade, piazze, parchi e scuole prendono il nome da autori e personaggi del fumetto italiano, da Corto Maltese a Lupo Alberto, Dylan Dog, Tex, Diabolik, Zanardi, il Signor Bonaventura, e molti altri. Non mancano poi statue di personaggi dei fumetti, rappresentazioni su pannelli e riproduzioni in metallo.

A curare li progetto è stato Maurizio Nicastro, presidente del Consorzio Torrino Mezzocammino e, ovviamente, appassionato di fumetto, che è stato intervistato da Rai Arte.

Di seguito il video dell’intervista.