La bizzarra censura dell’anime di Jojo

C’è stato un curioso caso di censura sul fumo nella più recente messa in onda giapponese dell’anime Le bizzarre avventure di Jojo. La faccia del protagonista Jotaro Kujo è stata oscurata nei momenti in cui ha una sigaretta accesa in bocca.

L’episodio, in sé, non sarebbe strano: negli ultimi anni c’è stata una grande sensibilizzazione contro il fumo nei vari media e, soprattutto, nei fumetti. In America accaniti fumatori come Wolverine o Nick Fury hanno posato il sigaro da tempo.

jojo

La scelta della censura dell’anime di Jojo, però, è quantomeno ridicola: solo Jotaro è oscurato, mentre tutti gli altri fumatori no. Questo dipenderebbe dal fatto che Jotaro ha 17 anni. In Giappone, per legge, si può cominciare a fumare a 20. Così, i personaggi legalmente anziani per farlo non sono stati censurati.

jojo2

Indubbiamente si tratta di una strana idea di censura, peraltro mal eseguita. Guardate questo frame: sotto l’ombra scura si può scorgere il rossore della brace ardente della sigaretta, dalla quale parte una lunga striscia di fumo. Bizzarro.

jojo4