Dark Horse vuole che le fumetterie si sbarazzino dei fumetti Marvel di Star Wars

La casa editrice Dark Horse ha annunciato tramite un comunicato stampa che invierà alle fumetterie una copia variant di Barb Wire #1 per ogni 20 copie restituite di Star Wars #1, pubblicato da Marvel Comics.

Una dichiarazione che ricorda esattamente la mossa commerciale attuata da Marvel qualche tempo fa, quando per una variant di Deadpool veniva richiesto alle fumetterie di sbarazzarsi di 50 copie del crossover DC Comics Blackest Night.

Nonostante il comunicato stampa sia stato diffuso il primo di aprile e in molti abbiano pensato a uno scherzo, Dark Horse ha confermato i suoi intenti al sito specializzato Comic Book Resource.

Star Wars #1 è il più grande successo recente di Marvel Comics. Ha venduto oltre 1 milione di copie e attualmente, a tre mesi dall’uscita, è alla quinta ristampa. Prima che il licensing di Star Wars passasse a Marvel in seguito all’acquisto dell’editore da parte di Disney, i fumetti di Guerre stellari venivano pubblicati da Dark Horse. Che la promozione di Barb Wire #1 si tratti di una piccola ripicca?

barbwire
La variant cover di Barb Wire #1, disegnata da Adam Huges