I disegnetti dei presidenti americani, recensiti

Persino i presidenti americani amano schizzare disegnetti sui fogli mentre parlano al telefono o partecipano a noiose riunioni di gabinetto. Molto spesso, però, si tratta di documenti ufficiali della Casa Bianca, e così queste opere estemporanee finiscono per essere archiviate.

Il Washington Post ha così deciso di far recensire con piglio critico i disegni di nove presidenti – tra cui spiccano i nomi di Richard Nixon, Ronald Reagan e Barack Obama – da quattro cartoonist americani: Darrin Bell, Barry Blitt, Michael Cavna e Jen Sorensen.

Gli stili e le tecniche sono molto variegate e potrebbero probabilmente offrire anche una possibile chiave di lettura psicologica a chi volesse cimentarsi pure con questo aspetto. Intanto, per un’analisi di quello artistico, vi invitiamo a cliccare qui.

presidenti