Metropolis, Illinois, ufficialmente la città di Superman

Metropolis è la città immaginaria dove vive Superman. Ma esiste una vera Metropolis, in Illinois, che grazie a un accordo con DC Comics è stata riconosciuta ufficialmente come paese di Superman.

metropolis

Nella piazza centrale di questo piccolo paesino di 6.500 abitanti è stata eretta una statua di Superman alta quasi 5 metri e ogni anno si celebra un festival dedicato al supereroe. I cittadini gareggiano in un contest di cosplayer, allestiscono spettacoli teatrali e una rassegna cinematografica durante la quale proiettano fan film.

È stato perfino eletto un cittadino, Josh Boultinghouse, per interpretare ufficialmente il personaggio.

Josh Boultinghouse, il Superman ufficiale di Metropolis
Josh Boultinghouse, il Superman ufficiale di Metropolis

Quest’anno il festival è giunto alla sua 37esima edizione: la prima si è tenuta nel 1978, anno in cui debuttava nei cinema il primo lungometraggio di Superman girato da Richard Donner. Ma secondo i ricordi della giornalista locale Terra Temple, la città avrebbe ‘adottato’ Superman già nel 1972.

Il quotidiano per cui scrive Temple si chiama Metropolis Planet e il logo è stato creato nientemeno che da Carmine Infantino – storico disegnatore di Superman – e richiama proprio le fattezze di Superman.

La cittadina si era ritagliata una notevole fetta d’interesse già nel 2010, quando il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama si era fatto fotografare sotto la statua di Superman.

Obama posa accanto alla statua di Superman
Obama posa accanto alla statua di Superman

Durante il festival dedicato a Superman l’affluenza dei partecipanti è così alta che la popolazione quadruplica. Temple stima che negli ultimi anni si è passati da 20.000 a 60.000 mila visitatori. DC Comics, pur non organizzando ufficialmente l’evento, è solita mettere a disposizione degli organizzatori una serie di DVD e fumetti da regalare.