Neil Gaiman interviene in difesa di Lucifer

Dopo le accuse di contrarietà alla morale cristiana affibbiate allo show televisivo della Fox Lucifer dalla American Family Association – come abbiamo già avuto modo di riportare negli scorsi giorni – il creatore del personaggio Neil Gaiman ha voluto dire la sua attraverso la propria pagina Tumblr.

«Ah. Sembra solo ieri (ma era il 1991) quando le “Madri Preoccupate d’America” annunciarono che stavano boicottando Sandman perché conteneva personaggi lesbiche, gay, bi e trans. Fu Wanda a infastidirle di più: l’idea di una donna trans in un fumetto… Ci dissero che stavano organizzando un boicottaggio di Sandman e che l’avrebbero interrotto solo se avessimo scritto all’American Family Association e promesso di ravvederci.

Mi chiedo se abbiano notato che nemmeno l’ultima volta ha funzionato…»

Lucifer, personaggio creato da Gaiman e Sam Kieth per Sandman nel 1989, a partire dal 2000 è stato poi protagonista di una serie regolare durata 75 numeri, sempre pubblicata da DC Comics sotto l’etichetta Vertigo.

Guarda il trailer di Lucifer

Neil Gaiman