La diversità tra i film Marvel e DC, secondo Ben Affleck

Entertainment Weekly, in occasione del prossimo San Diego Comic-Con che si terrà dal 9 al 12 luglio, ha intervistato Ben Affleck riguardo il film Batman v Superman: Dawn of Justice, in cui l’attore interpreterà Batman.

Leggi anche: Chi può fermare il trend dei cinecomics?

Ben Affleck e Zack Snyder sul set di Batman v Superman: Dawn of Justice | vai Entertainment Weekly
Ben Affleck e Zack Snyder sul set di Batman v Superman: Dawn of Justice | via Entertainment Weekly

Tra le altre cose, Affleck ha parlato della diversità che c’è tra i film prodotti da Marvel e DC, spiegando perché i secondi sono ben diversi dai primi:

«Sono più mitici, più grandiosi, e un po’ più realistici. Proprio per la loro natura, questi film non possono essere così divertenti o così arguti e loquaci come i film Marvel».

La questione, che sembra interessare molto i fan, era stata sollevata già lo scorso marzo, quando il CEO di Warner Bros. Kevin Tsujihara aveva detto:

«I mondi della DC sono molto diversi. Sono intrisi di realismo, e sono un po’ più spigolosi rispetto ai film della Marvel».

E ancora a giugno, quando il presidente della Warner Bros. Greg Silverman aveva cercato di spiegare queste differenze dal punto di vista interno della propria azienda:

«C’è serietà d’intenti con alcuni di questi personaggi DC. I registi che stanno affrontando queste proprietà stanno facendo grandi film sui supereroi; non stanno facendo film di supereroi. E quando cerchi di fare un buon film affronti le filosofie e lo sviluppo del personaggio. C’è anche l’umorismo, che è una parte importante».

Leggi anche: La prima immagine di Affleck e Gadot nei ruoli di Bruce Wayne e Diana