Gli oggetti preferiti di Frank Miller

frank miller
Fotografia di Brian W. Ferry | © Wall Street Journal Magazine

Frank Miller ha aperto le porte del suo studio al Wall Street Journal, mostrando una serie di oggetti preferiti. L’autore di Sin City e Batman – Il ritorno del Cavaliere Oscuro è voluto partire dal suo tavolo da disegno, «comprato 25 anni fa in un negozio di antiquariato», per passare ai pennelli di cui – parole sue – va matto. «Li compro da ogni parte del mondo. Ognuno ha una particolarità diversa. I migliori li ho trovati in Giappone».

«Ronin è un libro molto importante», ha detto Miller rivolto al volume posato sul tavolo. «È la prima cosa che ho realizzato in totale indipendenza da qualsiasi supervisione editoriale. Per me è stata una vera svolta».

Le sue scarpe preferite, da indossare e da disegnare, sono le Converse Chuck Taylor All Star. Ben in vista, al centro della foto, c’è l’immancabile cappello con cui è ritratto in molte foto più e meno recenti. Appena sopra c’è un disegno originale di Devil, personaggio a cui Miller è molto legato e testata che lanciò la sua carriera. A fianco, uno dei tanti premi Eisner vinti in carriera e un’action figure ispirata alla sua versione di Batman.

Tra le passioni di Miller ci sono la musica e il modellismo. Il suo disco preferito è Desire di Bob Dylan e nel suo studio ci sono più di 200 modellini di automobili.

Leggi anche: I 10 migliori fumetti di Frank Miller