Quando terminerà One Piece? Lo rivela l’editor giapponese

A diciotto anni dall’inizio della sua pubblicazione, il manga One Piece di Eiichiro Oda sarebbe prossimo alla conclusione. Lo ha affermato l’attuale editor della serie, Taku Sugita, il 17 luglio in diretta su un programma radiofonico giapponese di Tokyo Radio.

Stando a quanto affermato da Sugita, Eiichiro Oda avrebbe già ideato la fine del manga e sarebbe già previsto quanti volumi mancano alla fine (ma non si è lasciato scappare di precisarlo). Sugita – molto più giovane di Oda – ha spiegato che ogni volta che un nuovo editor inizia a lavorare con l’autore di One Piece, questi gli racconto subito – in privato e in segreto – come il manga finirà… e pare che quella spiegazione fosse durata ben sette ore.

Quando gli è stato chiesto approssimativamente quanti volumi mancherebbero a raggiungere la fine, Sugita ha stimato che, mentre questo mese esce il 78esimo tankobon, saremmo appena al 70-80 percento dell’opera, arrivando poi però a prevedere addirittura un totale di circa 120 volumi. Considerato che Shueisha – l’editore giapponese della serie – ne pubblica una media di 4 l’anno, il viaggio del gruppo di pirati è ancora lontano da concludersi.