Mondi POP Animazione Da Akira a Gundam: la timeline del futuro secondo gli anime

Da Akira a Gundam: la timeline del futuro secondo gli anime

L’animazione occidentale si è occupata di rado di fantascienza, e quando lo ha fatto le visioni proposte hanno quasi sempre avuto un risvolto utopistico. L’Oriente, invece, ha sempre offerto sguardi tetri sul nostro domani: gli autori nipponici hanno guardato al futuro e ci hanno visto portali interdimensionali, inquinamento, battaglie su Marte, disastri nucleari, invasioni aliene e tanti bei robottoni.

Per cercare di mettere ordine tra tutti questi possibili cataclismi, il sito americano Hopes&Fears – che si occupa di futuro e nuove tecnologie – ha compilato una lista di avvenimenti che ci attendono da qui ai prossimi secoli.

2015: Punta al Top! GunBuster

Nel 2015 un’invasione aliena minaccia la Terra e l’umanità tutta è costretta a drenare i fondi del pianeta per sovvenzionare una flotta di mecha guidate dai migliori piloti del globo per far fronte alla minaccia spaziale. Anni più tardi, mentre la guerra è ancora il corso, la giovane Noriko Takaya è costretto a fare i conti con il proprio retaggio. Questa visione del futuro pone particolarmente l’accento sugli effetti della dilatazione del tempo dovuti alle alte velocità raggiunte nello spazio. Hideaki Anno, autore del progetto, ha riproposto le tematiche di GunBuster in Neon Genesis Evangelion, che mostra un’altra versione, altrettanto pessimista, dell’anno 2015.

2019: Akira

Sono passati trentuno anni dallo scoppio della terza guerra mondiale e Neo-Tokyo, la nuova città edificata dopo la distruzione di Tokyo, è una megalopoli distopica sull’orlo del collasso e in preda a gang di motociclistici. Manca un anno all’apertura dei Giochi Olimpici, il cui stadio è una copertura per gli esperimenti condotti su Akira e gli altri esper, esseri dotati di poter extrasensoriali.

akira

2022: Cowboy Bebop

Il portale per viaggi iperspaziali montato sulla Luna esplode, distruggendo il nostro unico satellite naturale. Asteroidi e meteoriti devastano la Terra e costringono la popolazione a migrare verso altri pianeti. Anni più tardi, Marte è diventata la nostra nuova base, ma il crimine dilaga e le istituzioni mettono in piedi un sistema di taglie per arginare il malaffare.

2029: Ghost in the Shell

Nel frattempo, nel continente americano, gli stati del sud hanno dichiarato la propria indipendenza dal resto del paese, hanno fondato un impero e invaso l’America latina. Parte del Nord America ha invece stretto rapporti con la Russia, in un atipico asse da Terza guerra mondiale. E intanto la commistione tecnologica è totale: gran parte degli abitanti del pianeta possiede impianti cibernetici, alcuni sono cyborg in tutto e per tutto, il mondo si è aperto al web e l’unica cosa che differenzia l’uomo dalla macchina è la presenza di un ghost, l’anima che permette percezioni non mediate dai calcoli.

2031: Blue Gender

La Terra è invasa dai Blue, insettoidi che si cibano degli uomini. I sopravvissuti sono confinati su una stazione spaziale orbitante attorno al pianeta. La desolazione è tale che le persone preferiscono ricorrere alla criogenia sperando che nel frattempo l’uomo trovi una cura alle proprie malattie.

2032: Bubblegum Crisis

Tokyo è spaccata in due da un terremoto che l’ha divisa fisicamente e culturalmente. In questo scenario, i boomer, cyborg creati per lavori manuali, sono andati fuori controllo, e un gruppo di difesa chiamato Knight Sabers, composto da quattro mercenarie dotate di un’armatura potenziata, ha il compito di risolvere i problemi causati da essi.

bubblegumcrisis

2059: Macross Frontier

Durante la saga di Macross sono stati scandagliati gli anni che vanno da 1998 al 2049. Nell’ultimo capitolo, ambientato nel 2059, l’umanità si è lanciata in una spedizione di conquista al centro della galassia, dove incontra la razza ostile dei Vajra, insettoni meccanici che daranno filo da torcere ai mecha Valkirie e alla nuova nave, la Macross Quarter.

2112: Doraemon

Creato il 3 settembre 2112 dalla Matsushiba Robot Factory, Doraemon è un robot mandato indietro nel tempo da Sewashi Nobi affinché migliori la vita dell’antenato Nobita, che da piccolo era stato vittima di bullismo e tutto meno che uno studente volenteroso. Sewashi avrebbe voluto mandare un super-robot a fargli da guardia del corpo ma date le ristrettezze economiche può permettersi soltanto uno scarto di magazzino a forma di gatto robot.

2307: Mobile Suit Gundam 00

Il petrolio è agli sgoccioli, il Medio Oriente è in preda al caos e l’energia solare è ormai la fonte primaria per il sostentamento della popolazione. Un misterioso gruppo di piloti al comando dei mecha Gundam dichiara guerra alle potenze militari della Terra. Il conflitto è globale.

XIV secolo: Bastard!!

La civiltà è ripiombata in un nuovo Medioevo e tutta la Terra è ora una fantasia medioevale fatta di mostri, stregoni e sacerdoti, in un immaginario infernale che mischia Dungeons & Dragons e l’heavy metal.

2447: Alita l’angelo della battaglia

Nemmeno in questo futuro la società è progredita per il meglio: la protagonista Alita è un cyborg con corpo robotico e cervello umano che non ricorda nulla del proprio passato, a parte essere in grado di padroneggiare la leggendaria arte marziale del Panzer Kunst. Viene ritrovata dal cyberdottore Daisuke Ido in una città la cui unica funzione è fungere da discarica per Salem, la metropoli sospesa tra le nuvole.

alita

XVI secolo: Megazone 23

In questo non ben precisato futuro post-apocalittico, gli abitanti della Terra credono di vivere nel 1980 ma sono in realtà all’interno di una simulazione gestita da supercomputer. Assomiglia a Matrix, ma quando qualcuno ha chiesto ai Wachowski se avessero mai visto questo anime, loro hanno risposto con un mega ‘no’.

12.090: Vampire Hunter D

9000 e passa anni nel futuro e l’uomo non ha ancora trovato una soluzione alla piaga dei vampiri. Le creature della notte hanno preso il comando della Terra. Al centro delle vicende c’è il dampiro (figlio di un vampiro e di un’umana) D, abile cacciatore della stirpe di Dracula.

Verso l’infinito: L’uccello di fuoco 2772

Le risorse naturali sono esaurite, la riproduzione umana avviene in provetta e i nuovi nati sono selezionati in base alle loro potenzialità. La società è divisa in classi e sono gli anziani a governare. L’unica soluzione è la ricerca della Fenice, l’unico essere in grado di portare nuova energia al pianeta. In un continuo ciclo di morte e resurrezione, questo anime suggerisce l’ineluttabilità della condizione umana e della natura ciclica delle cose.

Seguici sui social

53,447FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,980FollowerSegui

Ultimi articoli

foglie rosse topolino claudio sciarrone

Claudio Sciarrone: Foglie rosse e aria fresca su Topolino

Foglie rosse, scritto e disegnato da Claudio Sciarrone, è uno dei migliori fumetti pubblicato su Topolino da un po' di tempo a questa parte.
snapshots marvel

“Snapshots”, la serie a fumetti che rivisita la storia Marvel

Marvel Comics ha annunciato Snapshots, serie curata da Kurt Busiek, che rivisiterà alcune delle tappe fondamentali dei fumetti della casa editrice.
thanos snap

“Joker” e “Thanos” tra le parole più cercate su Google nel 2019 dagli italiani

Tra i trend di Google del 2019 sono entrate anche due parole note ai fan dei fumetti, "Joker" e "Thanos", grazie ai film di cui sono stati protagonisti.