News Chip Zdarsky rifiuta l'Harvey Award per Sex Criminals

Chip Zdarsky rifiuta l’Harvey Award per Sex Criminals

Lo scorso 26 settembre, sono stati assegnati gli Harvey Awards (QUI tutti i i vincitori), tra i principali premi statunitensi dedicati al fumetto. Il riconoscimento per la categoria “Special Award for Humour” (premio speciale per l’umorismo) è stato assegnato a Chip Zdarsky per il suo lavoro su Sex Criminals, serie pubblicata negli Stati Uniti da Image Comics e in Italia da Bao Publishing.

Come riferisce CBR, però, il disegnatore ha rifiutato il premio, adducendo come motivazione l’assenza tra le candidature dello sceneggiatore della serie, Matt Fraction.

Il fatto è che la mia candidatura a un premio umoristico per Sex Criminals senza quella dello scrittore di detta serie, il mio adorato amico Matt Fraction, è sbagliata. Da tutti i punti di vista. L’avevo fatto notare agli Harvey Awards, dicendogli che avrei voluto avere Matt in ballottaggio con me o altrimenti di eliminarmi del tutto, e loro si erano rifiutati di fare entrambe le cose.

Zdarsky ha così suggerito che in futuro il premio possa essere rinominato “migliore pubblicazione umoristica” oppure essere assegnato ad autori che lavorano da soli, in modo da non creare più situazioni come quella in cui si è venuto a trovare lui.

SexCriminals1-4

Seguici sui social

53,377FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,971FollowerSegui

Ultimi articoli

fumetti musei coconino mistero beni culturali

I nuovi 29 albi di “Fumetti nei musei”

Il progetto Fumetti nei musei continua e si amplia con altri 29 albi annunciati oggi, durante l'inaugurazione di una mostra dedicata all'iniziativa.

Gli anime distribuiti da Nexo che vedremo al cinema nel 2020

Il distributore Nexo Digital ha comunicato quali saranno gli anime che la società ha in programma di far uscire nei cinema italiani nel corso del 2020.
copertina celestia manuele fior

I 10 migliori graphic novel italiani del 2019

Dopo classici e serie, le nostre selezioni del meglio pubblicato nel 2019 si concentrano sui graphic novel di autori italiani.