Le polemiche per gli accrediti agli autori a Lucca Comics & Games 2015

In queste ore su Facebook diversi autori di fumetto italiani si stanno lamentando con Lucca Comics & Games per la procedura di richiesta di accredito. Succede perché quest’anno l’organizzazione della fiera ha proposto tre nuovi criteri per poter ottenere il pass autori:

  • avere minimo due pubblicazioni
  • pubblicate in Italia (o in corso di traduzione)
  • nel triennio 2013-2015

Le critiche sono state portate principalmente perché sono in diversi gli autori che pubblicano esclusivamente all’estero o che non hanno opere tradotte in Italia negli ultimi tre anni. Alcuni hanno una sola pubblicazione in quel periodo di tempo. Altri ancora, pur pubblicando in Italia, hanno tempi di produzione che li portano a superare il triennio indicato. Con questi nuovi criteri sarebbero in diversi a non poter fare la richiesta di accredito.

L’organizzazione di Lucca Comics & Games, da noi contattata, ci ha detto che sta valutando la situazione per trovare una soluzione al problema nell’arco dei prossimi giorni.