I vincitori dei Premi Gran Guinigi a Lucca Comics 2015

Durante la serata del 30 ottobre, durante il Lucca Comics & Games, sono stati assegnati i Gran Guinigi, i più longevi riconoscimenti italiani dedicati al fumetto in Italia. Inaugurato nel 1967, il premio Guinigi, che prende nome della più importante torre lucchese, quest’anno è stato attribuito da una giuria composta da Fabio Gadducci (Presidente di Giuria), Gigi Cavenago, Davide Pascutti, Roberto Irace, Giulia Prodiguerra.

Graphic Novel

Il porto proibito, di Teresa Radice e Stefano Turconi

Il ladro di libri, di Alessandro Tota e Pierre Van Hove

Fumetto breve

Natali Neri e altre storie di guerra, di Fabio Visintin

Miglior serie

C’era una volta in Francia, di Fabien Nury e Sylvain Vallée

Last Man, di Bastien Vivès, Michael Balak, e Michaël Sanlaville

Miglior disegnatore

Roger Ibañez Ugena

Miglior sceneggiatore

Robert Kirkman

Migliore autore unico

Asaf Hanuka

Maestro del fumetto

Alfredo Castelli

Premio speciale della giuria

La scimmia di Hartlepool, di Wilfrid Lupano e Jérémie Moreau

Iniziativa editoriale

Gen di Hiroshima, di Keiji Nakazawa

Menzione speciale

Francesco Guarnaccia

Premio Self Area

Lucha Libre

Premio speciale librerie laFeltrinelli

Zerocalcare