Rubriche #tavolidadisegno Nello studio di Chiara Zuliani

Nello studio di Chiara Zuliani

di Stefania Nebularina

Questa settimana, per la rubrica #tavolidadisegno, abbiamo fatto visita a Chiara Zuliani, giovane e talentuosa fumettista apprezzata e attiva sul web per alcune sue tavole e illustrazioni. Oggi ci porta alla scoperta del suo ambiente di lavoro e della sua prima opera più ambiziosa Anima, una nuova produzione dello studio che ha realizzato Lumina, il progetto di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini.

Zuliani(2)

Zuliani(5)

A cosa stai lavorando?

Attualmente sto lavorando a più non posso ad Anima, un mega progetto a fumetti, il quale è da una vita che studio e che adesso ha l’occasione di prendere forma grazie alla campagna crowdfunding ora in corso su Kickstarter. Ci sto sopra 24 ore su 24, voglio metterci tutto l’impegno e l’energia che ho perché avere un’occasione del genere è veramente un privilegio e il poter condividere tutto ciò con le persone che mi supportano ogni giorno, lo è ancora di più. Nella realizzazione dell’albo verrò affiancata dal bravissimo colorista Lorenzo Lanfranconi e sono seguita costantemente da Emanuele Tenderini e Linda Cavallini, due superPRO che ammiro moltissimo e che sono già là pronti con il frustino in mano per farmi lavorare come non mai appena la campagna andrà a buon fine. …Non vedo l’ora!

Zuliani(4)

Zuliani(7)

Quali sono gli strumenti che usi per disegnare?

I miei strumenti principali sono sempre stati “tradizionali”, solo da pochi anni mi sono buttata a capofitto sul digitale perché mi dà un controllo maggiore su quello che faccio, soprattutto nella fase di colorazione. Al momento utilizzo una Intuos 5, ma fremo per poter avere una Cintiq e velocizzare ancora di più il mio ritmo lavorativo. Nonostante tutto però continuo a fare le bozze (sia di tavole che illustrazioni) a matita e spesso quando mi voglio rilassare faccio qualche illustrazione con tutto quello che mi capita sotto tiro: dai pastelli, ai Copic, dall’inchiostro, alle micromine.

Zuliani(1)

Zuliani(6)

Hai qualche piccola abitudine prima di sederti al tavolo da disegno?

Prima di lavorare ascolto sempre un po’ di musica che mi dà la carica e tira fuori tutte le emozioni che voglio mettere nei miei lavori e in particolare nei miei personaggi. Quando mi prendo bene canto e ballo pure! [ride]

Un’altra cosa che faccio è scrivermi degli obbiettivi per la giornata, ma invece di scrivermeli appena alzata, lo faccio la sera prima. Ripercorro mentalmente quello che ho fatto durante la giornata e costruisco quella successiva, per poi andare a letto e ansiarmi perché a mio avviso non lavoro mai abbastanza.

Zuliani(3)

Zuliani(8)

Fumetti o libri che devi avere sempre sott’occhio?

Non ne ho di specifici, dovrei citare tutta la mia libreria, ma sarebbe troppo! Quando ho bisogno di ispirazione in genere mi metto su (anche mentre lavoro) un film di Miyazaki o un episodio di un mio anime preferito: Gurren Lagann ad esempio è perfetto per darmi la carica! Un’altra cosa che faccio è farmi un giretto su Tumblr oppure guardare le opere dei millemila autori che seguo online, tra i quali anche amici a cui voglio molto bene e che mi spingono sempre a dare il meglio di me.

Zuliani(10)

Zuliani(9)

Qui al muro noto questa lavagna con un sacco di cose attaccate, di cosa si tratta? 

Sulla lavagna al muro ho appese le cose che mi ricordano i miei amici e i bei momenti passati con loro. Avendo l’incredibile abilità di essere estremamente ottimista per gli altri e mortalmente pessimista per me, il fatto di sapere di avere delle persone che mi vogliono bene e mi sostengono in quello che faccio mi illumina le giornate e mi spinge ad andare avanti anche nei momenti difficili. Non vedo l’ora di appuntarci qualcosa di nuovo!

Seguici sui social

51,057FansMi piace
1,633FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,208FollowerSegui

Ultimi articoli

tintin edward hopper

Tintin come in quadri di Edward Hopper

Il pittore francese Xavier Marabout è autore di una serie di quadri che ritraggono Tintin in situazioni e scenari che tipici del pittore Edward Hopper.

I supereroi americani in dipinti cinesi

L’illustratore cinese Jacky Tsai è autore di illustrazioni nella quali immagina i supereroi americani all’interno di dipinti tradizionali cinesi.

Le locandine immaginarie di “Millennium Actress” di Satoshi Kon

"Millennium Actress" raccontava di una attrice protagonista di film (immaginari) di cui Satoshi Kon aveva realizzato delle splendide locandine.