Aperte le iscrizioni per i workshop di Bilbolbul 2015, con Paolo Bacilieri e altri

La nona edizione del Bilbolbul, il festival internazionale di fumetto di Bologna, è ormai prossima. L’evento avrà luogo tra il 19 e il 22 novembre, e tra i tanti eventi in programma sono previsti anche quattro workshop con altrettanti autori: gli italiani Paolo Bacilieri ed Elisa Talentino, l’americana Lilli Carré e il belga Olivier Schrauwen.

Di seguito, tutti i dettagli.

Paolo Bacilieri – Crocevia per l’interno (14-15 novembre. 12 ore): Per il laboratorio tenuto in occasione di BilBOlbul 2015, uno dei più importanti autori italiani contemporanei indaga metodologia e pratica del racconto breve a fumetti, e attraverso l’analisi di esempi positivi e non, accompagna i partecipanti nella creazione di una breve storia autoconclusiva.

Elisa Talentino – Flanerì di carta (14-15 novembre. 12 ore): Ogni partecipante di questo workshop realizzerà il proprio artwork sotto la supervisione artistica di Elisa Talentino e tecnica di Inuit Editions incarnata nella figura di Marco Tavarnesi che curerà la fase di stampa in Risograph.

Lilli Carré – Everything Must Go (19-20 novembre. 9 ore): Autrice americana concentrata sulla forma del racconto breve a fumetti, considerata come una delle autrice le più potente della sua generazione e direttrice del festival di animazione sperimentale Eyeworks di Chicago, Lilli Carré invita i partecipanti a lavorare con lei sull’animazione con il suo sostegno in qualità di animatrice e autrice.

Olivier Schrauwen – Home Made Comics (21-22 novembre. 9 ore): Olivier Schrauwen propone di esercitarsi nel produrre in brevissimo tempo una storia a fumetti. A fine workshop ogni partecipante avrà scritto e disegnato un racconto di circa 8 tavole, pronto ad essere fotocopiato e distribuito. Un workshop per imparare a fare fumetto con uno dei principali esponenti del fumetto alternativo internazionale, autore del graphic novel acclamato dalla critica, Arsène Schrauwen.

Per iscriversi ai workshop, è necessario inviare una email all’indirizzo festival [at] bilbolbul.net. Le richieste saranno accettate fino a esaurimento posti (per ognuno dei workshop è stato fissato un numero massimo di 20 partecipanti). Una volta confermata l’avvenuta iscrizione al laboratorio i partecipanti dovranno versare un acconto di 50 euro. I corsi saranno attivati con un minimo di 12 iscritti. Vitto, alloggio e materiale tecnico artistico sono a carico dei partecipanti; gli iscritti riceveranno un elenco con il materiale da portare. Il costo di ogni singolo workshop è di 110 euro, con uno sconto del 10% previsto per gli studenti (tranne quello con Elisa Talentino, il cui costo è di 130 euro e non prevede lo sconto).

bilbolbul 2015