Il primo graphic novel di Batman per la linea Vertigo di DC Comics

DC Comics ha annunciato che a giugno distribuirà nelle fumetterie americane una storia di 121 pagine di Batman intitolata Dark Night: A True Batman Story, che uscirà sotto le insegne della Vertigo, linea dedicata solitamente a progetti creator-owned e poco supereroistici. Il graphic novel – realizzato da Paul Dini (autore negli anni Novanta della pluripremiata serie animata di Batman) e Eduardo Risso (100 Bullets) – sarà tra i più autobiografici mai pubblicati dall’editore, secondo quanto annunciato dall’Hollywood Reporter, che ha diffuso la notizia in anteprima.

Dini partirà da un’esperienza personale vissuta nel 1993 a Los Angeles, quando fu aggredito da due uomini, che gli ruppero uno zigomo e gli causarono delle fratture al cranio. Il fatto che la storia sarà pubblicata dalla Vertigo, fa immaginare che la vicenda avrà dei toni particolarmente crudi.

Di seguito, la copertina e alcune pagine del volume, disegnate da Risso.

Leggi anche: DKIII – The Master Race #1: Frank Miller torna a Gotham City

truebatmanstory

true batman story

true batman story