News Robert Crumb dona due illustrazioni per sostenere un movimento sociale brasiliano

Robert Crumb dona due illustrazioni per sostenere un movimento sociale brasiliano

Robert Crumb, padre del fumetto underground degli anni Sessanta e tra i più importanti fumettisti viventi, ha scelto di schierarsi a favore del movimento sociale brasiliano MPL donando alla causa due disegni originali. Il MPL (Movimento Passe Libre) è un movimento nato nel 2005 durante il Forum sociale mondiale di Porto Alegre dall’unione di gruppi e collettivi che lottano per ottenere un servizio di mezzi pubblici a tariffa zero.

Leggi anche: Robert Crumb non odia voi, ma quello che fate

crumb
Uno dei due disegni donati da Crumb al MPL

Crumb ha scelto di fare la donazione dopo essere stato informato del movimento dal suo editore brasiliano, Rogério de Campos, che ha da poco pubblicato una raccolta dell’autore intitolata Viva a Revolução!. I lavori appartengono a una serie di illustrazioni realizzate da Crumb sugli scontri tra la polizia e gli studenti che protestavano contro la guerra in Vietman, avvenuti nel 1968 ad Haight-Ashbury, noto quartiere hippy di San Francisco, in California. Il MPL potrà usare liberamente queste immagini per eventuali manifesti o striscioni.

Seguici sui social

51,871FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,519FollowerSegui

Ultimi articoli

spider-man jj abrams fumetto marvel

Importanti cambiamenti per Spider-Man nel fumetto scritto da J.J. Abrams

Il primo numero della nuova serie di Spider-Man scritta da J.J. Abrams e disegnata da Sara Pichielli si è aperto con una grossa sorpresa.
doug braithwaite

Doug Braithwaite sarà ospite di Lucca Comics 2019

Il disegnatore britannico Doug Braithwaite sarà ospite della prossima edizione di Lucca Comics & Games, in collaborazione con Star Comics.
chanbara 2 fumetto bonelli

Un po’ di pagine dal nuovo volume di “Chanbara”, la serie Bonelli sui samurai

Bonelli ha presentato alcune tavole in anteprima di "Le spade del tradimento", il secondo volume della serie "Chanbara", ambientata nel Giappone feudale.