News Rubano 30.000 dollari di fumetti ai nonni

Rubano 30.000 dollari di fumetti ai nonni

Giovedì scorso due fratelli, Nicholas e Robert Mason, sono stati arrestati in Florida con l’accusa di aver rubato alcuni fumetti dalla collezione privata dei propri nonni per un valore di 30.000 dollari. Secondo quanto riportato dal giornale locale Wear, i due uomini hanno rubato i fumetti mentre erano intenti ad aiutare i parenti nei lavori domestici. In seguito hanno venduto la refurtiva a diverse fumetterie locali.

Immagine dal servizio televisivo di Wear
Immagine dal servizio televisivo di Wear

«Hanno sostenuto che i loro nonni gestivano una fumetteria», ha detto Rick Ferrell, proprietario di Loot Castle, una delle fumetterie a cui i due hanno venduto i fumetti rubati. «Mi hanno fatto credere che i nonni erano morti e che gli avevano lasciato i fumetti in eredità.» È vero che i nonni, Johnny e Shirley Pate, avevano una fumetteria, ma non è vero che sono morti: sono vivi e considerano la loro collezione di fumetti parte integrante della loro pensione.

Seguici sui social

51,027FansMi piace
1,630FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,203FollowerSegui

Ultimi articoli

I supereroi americani in dipinti cinesi

L’illustratore cinese Jacky Tsai è autore di illustrazioni nella quali immagina i supereroi americani all’interno di dipinti tradizionali cinesi.

Le locandine immaginarie di “Millennium Actress” di Satoshi Kon

"Millennium Actress" raccontava di una attrice protagonista di film (immaginari) di cui Satoshi Kon aveva realizzato delle splendide locandine.
liefeld nuovo team

Rob Liefeld è al lavoro su un nuovo team di supereroi

Alcuni giorni fa Rob Liefeld ha postato su Instagram un paio di disegni che rappresentano un nuovo eroe e un gruppo di tre personaggi in costume.