Focus Liberatore racconta Pazienza

Liberatore racconta Pazienza

In occasione dei 60 anni dalla nascita di Andrea Pazienza, che ricorrono il 23 maggio prossimo, in un articolo redatto da Gianmaria Tammaro, Tanino Liberatore ha raccontato su Wired Italia un ricordo del fumettista.

Leggi anche: Gipi ricorda Pazienza

liberatore pazienza
Tanino Liberatore e Andrea che disegnano durante i corsi della libera Università di Alcatraz | via andreapazienza.it

Liberatore ha conosciuto Pazienza nei primi anni del 1970 durante il liceo artistico di Pescara e, in seguito, assieme a lui è stato uno dei protagonisti dell’irripetibile stagione di Cannibale e Frigidaire. Sulle pagine delle riviste Liberatore ha lavorato assieme a Stefano Tamburini sulle storie di Ranxerox. Pazienza dedicò a Liberatore un fumetto, La leggenda di Italianino Liberatore, un incrocio tra metafumetto e divertissement in cui, tra le altre cose, raccontava in modo ironico, fantasioso e rocambolesco perché l’amico si fosse trasferito in Francia.

Non è che non mi vada di parlare di Andrea Pazienza. Io parlerei continuamente di Andrea. Della sua bravura, del suo genio. Questo è indiscusso. Non mi va più di parlare perché è diventata quasi una questione personale; e tra l’altro non sono nemmeno un grande oratore, quindi sono costretto a ripetere le stesse cose che dico da una vita e alla fine rischio di diventare anche un po’ palloso. Però su Andrea non ho alcuna remora. Lo amo sempre. Per me resta sempre uno dei più grandi disegnatori che abbia mai visto all’opera.

Era un autore completo.

Ne parlano tutti come dovrebbero, più o meno. Noi ci siamo frequentati poco per motivi contingenti: lui stava in Italia, io inFrancia; lui abitava a Bologna prima, poi a Montepulciano, e io stavo a Roma. In quelle poche volte che ci siamo incontrati il rapporto è sempre stato bello. Intenso. E di rispetto reciproco.

L’ho conosciuto perché frequentava il liceo artistico come me. A quel tempo, quella di Pescara era la scuola d’arte di quattro regioni: l’Abruzzo, il Molise, il Sud delle Marche e il Nord delle Puglie. E infatti c’erano moltissimi marchigiani, pugliesi e abruzzesi. E Andrea, che era di San Severo, è arrivato lì, a un Convitto dei gesuiti, mentre io ero al terzo anno. Era un ragazzino. Era la prima volta che usciva casa da solo. Era vispissimo. Si vedeva che era intelligente ma allo stesso tempo, come tutti i ragazzini, si vedeva pure che era un rompicoglioni. Già a quei tempi disegnava in un modo eccezionale, anche se tutto quello che faceva era cartoon. Pure i gessi, le sculture classiche, le faceva in un modo cartoonesco. Mi ricordo che suo padre mi chiese di provare a fargli passare questo senso del fumettoin qualsiasi cosa; io gli risposi che era impossibile, perché era una cosa innata.

A quei tempi, Andrea disegnò la Divina Commedia: io e un altro ragazzo eravamo Virgilio e Dante, e tutti gli altri, specialmente i preti, erano messi nei gironi più terribili dell’inferno. E disegnava già a pennarello, diretto, senza matita. Anzi, lui spesso la matita la utilizzava proprio per non seguirla, un modo per togliere subito quello che non andava bene. Era tutto il mio contrario.

Continua a leggere su Wired Italia.

Leggi gli articoli della #pazweek, la nostra settimana di approfondimenti dedicati ad Andrea Pazienza.

Seguici sui social

51,222FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,248FollowerSegui

Ultimi articoli

daisuke tajima mecha design

I mostruosi e spettacolari mecha design di Daisuke Tajima

Daisuke Tajima è autore di illustrazioni che immaginano mecha design estremamente complessi, tanto affascinanti quanto inquietanti.
Kit Harington cavaliere nero eternals marvel

Kit Harington interpreterà il Cavaliere Nero nel film Marvel sugli Eterni

Kit Harington, noto per aver interpretato il ruolo di Jon Snow nella serie tv Il trono di spade, vestirà i panni del Cavaliere Nero nel film The Eternals.
trailer mandalorian star wars

Il trailer della serie tv “The Mandalorian”

Disney ha presentato il trailer di The Mandalorian, nuova serie tv spin off dell'universo narrativo di Star Wars che debutterà su Disney+.