News Sono stati assegnati i Premi Anafi 2016

Sono stati assegnati i Premi Anafi 2016

Durante la Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia, che si è tenuta nella città emiliana lo scorso 28 maggio, sono stati consegnati i Premi Anafi 2016, assegnati dall’omonima associazione di “Amici del fumetto e dell’illustrazione”.

anafilogo

I premiati sono stati selezionati con una votazione tra i soci dell’associazione, a parte da cinquine di nomi selezionati dal Consiglio Direttivo Anafi.

  • Miglior disegnatore: Ivo Milazzo
  • Miglior sceneggiatore: Gianfranco Manfredi
  • Miglior autore completo: Paolo Eleuteri Serpieri
  • Miglior iniziativa editoriale: Blake & Mortimer – Ed. La Gazzetta dello Sport
  • Miglior volume: Corto Maltese: Sotto il sole di mezzanotte –  Ed. Rizzoli Lizard
  • Miglior saggista: Andrea Sani per Blake & Mortimer. Il realismo fantastico della linea chiara

A questi premi si aggiungono quelli assegnati da una giuria composta dai soci Anafi Gianni Brunoro, Silvio Costa, Luigi Marcianò e Luciano Tamagnini oltre che dal Presidente Paolo Gallinari.

  • Premio «Rino Albertarelli» [«Ad un disegnatore esordiente affermatosi nel corso dell’anno precedente»]: Riccardo Nunziati
  • Premio «Roberto Reali» [«Per la valorizzazione della memoria storica del fumetto»]: Franco Giacomini e Rivista internazionale
  • Premi alla carriera: Leone Frollo e Enrico Bagnoli

 

 

Articolo precedenteLa verità monca
Articolo successivoCrescere Quasi signorina a Napoli

Seguici sui social

51,057FansMi piace
1,632FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,204FollowerSegui

Ultimi articoli

tintin edward hopper

Tintin come in quadri di Edward Hopper

Il pittore francese Xavier Marabout è autore di una serie di quadri che ritraggono Tintin in situazioni e scenari che tipici del pittore Edward Hopper.

I supereroi americani in dipinti cinesi

L’illustratore cinese Jacky Tsai è autore di illustrazioni nella quali immagina i supereroi americani all’interno di dipinti tradizionali cinesi.

Le locandine immaginarie di “Millennium Actress” di Satoshi Kon

"Millennium Actress" raccontava di una attrice protagonista di film (immaginari) di cui Satoshi Kon aveva realizzato delle splendide locandine.